top of page

EFFETTI DI LILITH

Per me l'Astrologia ha utilità se viene applicata e utilizzata per comprendere ciò che accade nelle nostre vite, in modo da portare le necessarie modifiche.


Perché dico ciò? Perché collegare i movimenti planetari all'osservazione dei movimenti che accadono dentro di noi, legati a cose personali o a reazioni con il mondo esterno in base a ciò che accade fuori, sono il vero senso di una ricerca personale astrologica.


Questo ci permette di osservare, capire e intervenire dove necessario.


L'OBIETTIVO è lo scioglimento dei blocchi antichi che ci frenano e la nostra evoluzione verso la realizzazione = felicità!


I transiti di cui parliamo giorno dopo giorno vogliono essere delle stimolazioni alla riflessione e non delle previsioni generali uguali per tutti, impossibili tra l'altro da fare, vista la stretta soggettività di ogni Tema Astrologico.


E' per questo motivo che continuo a dirvi di calare il transito sul vostro Tema di Nascita perché il significato è personale, cambia in base agli elementi presenti in esso e ciò che vale per me può non valere per un altro.


E' come quindi se ognuno dovesse imparare a diventare un po' astrologo per se stesso, a comprendere i significati e a collegarli ascoltando se stessi.


Collego quanto scritto ad una riflessione fatta sul mio vissuto di ieri. Sono stata impegnata tutto il giorno e quando sono tornata a casa, ma già anche fuori, ho avuto una fase di dolore acuta, di solitudine, la sensazione di non essere ascoltata e di aver subito un'ingiustizia da chi avrebbe dovuto capire di più il mio stato, confusione, senso di abbandono e di separazione, paura, non sentivo più il legame con l'origine e il senso di appartenenza alla “casa” d'origine.


Tutto molto travolgente e apparentemente improvviso, impossibile da contenere, tanto che mi ha travolto in un lungo pianto disperato.


A tarda sera , superato il momento difficile di sofferenza, ho cercato di dare un senso a tutto ciò che era accaduto. Ho realizzato poi, interrogandomi sulle cause, che sicuramente era legato al lutto che sto vivendo, che ancora non aveva avuto o terminato la fase di “sfogo” naturale: in qualche modo dovevo tirar fuori tutte le lacrime e fare dentro di me quel processo che mi porterà poi al superamento del dolore di separazione dalla persona che ha intrapreso questo viaggio verso l'infinito.


Ma perché così? Non potevo solo piangere per la morte di mia mamma e basta?


Oggi, osservando il cielo di ieri ma anche quello di oggi capisco cosa è accaduto.


Io sono sempre stata particolarmente sensibile ai transiti di Lilith nel mio tema e ieri era un giorno così. Lilith in Vergine al 7° in trigono esatto a Mercurio in Capricorno e a Giove R in Toro che coinvolgono il mio Sole Capricorno, con una congiunzione di passaggio di Luna e Venere in Scorpione opposte sempre a GioveR in Toro ed un Plutone in Capricorno a 28°in trigono sulla mia Luna di nascita in Vergine.


Occorre analizzare il tema nel complesso per comprendere. Personalmente mi sono resa conto dell'effetto si separazione che questi passaggi hanno fatto sull'Asse Vergine-Pesci, del travolgimento emozionale di Mercurio (figlio e consapevolezza), entrato esattamente nel mio segno nel giorno della sua dipartita, di Plutone che tra i tanti significati comunque rappresenta il collegamento con la morte e la Luna che simboleggia anche il materno: viene coinvolta dal Re del regno dei morti dall'unione nella Terra di sotto e del ciclo morte e rinascita dello Scorpione.


Ma l'Intensità della mia reazione è stata tutta in stile Lilithiano.


Tutto ha un senso e vorrei trasmettere questo a tutti voi, la capacità cioè di leggere i segni, compito primo per cui l'Astrologia è nata migliaia di anni fa, per rispondere al bisogno umano dei sovrani del tempo di conoscere e sapere cosa stava accadendo e cosa era meglio fare.


Oggi la Luna Scorpione si è spostata in avanti opponendosi a Urano R in Toro e accompagnando i transiti di ieri che ancora continuano, ma l'atmosfera è diversa, urge cambiare qualcosa, negli attaccamenti, nel mondo interno, è tempo di incamminarsi verso il domani.


E' tempo di fare scelte concrete d'amore e di ascoltare il suggerimento di Lilith in Vergine e farci aiutare a ristabilire un nuovo equilibrio ed ordine dell'amore.


Fra un po' condividerò con voi una video intervista fatta ad un'astrologa brava e sapiente che spiega in maniera egregia la storia dell'astrologia. Vi invito ad ascoltarla.


E vi invito soprattutto ad ascoltare voi stessi...


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle...”


Liana



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page