top of page

LA DEA DEI SERPENTI

La concentrazione di elementi ed energia nel Segno dei Pesci di questo mese di marzo mi ha invitata a dedicarmi più approfonditamente al culto antico del Femminile.


Sapere da dove arriva il nostro collegamento con la divinità superiore, con la Grande Madre che ci richiama e risuona dentro, è molto importante per un lavoro di conoscenza e consapevolezza di noi.


Osservate e percepite quanti collegamenti ci sono tra noi, le nostre “pance”, come dico sempre Io, e il significato simbolico delle antiche DEE.



Seguiranno altri post su diverse figure mitologiche femminili da cui possiamo trarre spunto e ritrovare LA VIA DI CASA.

Aspetto le vostre riflessioni ed il vostro pensiero nei commenti. Vi risuona?



La Dea dei Serpenti è una dea della civiltà minoica rappresentata da statuette alte una trentina di cm. Ritrovate nel Palazzo di Cnosso a Creta.


Risale circa al 1600 a.c.


Il suo abito è tipico della civiltà minoica e i seni scoperti simboleggiano le sacerdotesse. I serpenti che tiene in alto con le mani indicano che lei è una divinità Ctonia (“terra”) cioé legata al culto delle forze sotterranee e dei morti.


L'importanza di questa rappresentazione è data dal suo significato antico simbolico che la mette al centro del simbolismo Femminile.


Spesso infatti è identificata come DEA MADRE venerata da almeno 3000 anni e legata alla Fertilità e alla Vita, ma anche alla Morte.


Il culto Cretese narra che la Dea Madre è colei che ha guidato il suo popolo lontano dalla terra d'origine per trovare una nuova casa; purtroppo non ha trovato ospitalità in nessuna terra. La Dea, allora, creò una nuova Terra, Creta, per coloro che la veneravano e li fece stabilire li.


Sono state trovate diverse rappresentazioni della Dea con altri simboli, come la Dea dei Papaveri e la Dea della Morte, tutte divinità che indicano diversi aspetti di un' unica Dea, la DEA SERPENTE.


Forse questa breve descrizione non è esauriente per spiegare il profondo legame che ci lega al passato; ma provate a fidarvi......di VOI, di ciò che sentite e che dice la vostra “pancia”.


Sempre più spesso nelle letture incontro donne (e ultimamente anche uomini, con mia grande gioia) che hanno capacità che non si possono dire e raccontare alle persone, si rischia di essere presi per matti!


Eppure, basta scavare un po' e rassicurare la persona, dirle che ci capiamo e che comprendo benissimo l'argomento, che si aprono e raccontano di episodi più o meno evidenti della loro connessione con i Mondi Invisibili.


Quando leggiamo “Dea legata alla Vita e anche alla Morte” non s'intende, come vogliono farci credere, che sia un mostro, un demone o comunque qualcosa di negativo.


Nella storia tantissime volte il potere forte ha stravolto il significato ed il senso delle cose per mantenere le persone nell'ignoranza e le donne sottomesse al loro potere.


Con questi post non voglio dire delle Verità Assolute ma solo creare una piccola crepa, un dubbio, una sensazione che nel tempo vi guiderà sempre di più al Risveglio e a Ricordare chi siete.


Entriamo pienamente nell'energia dei Pesci riunendoci al Tutto e alla Madre Cosmica.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page