• Liana Celesti

LUNA PIENA IN TORO CON ECLISSI TOTALE: ECCO LA LUNA PIENA DI SANGUE

Eccoci giunti alla seconda e più intensa fase del corridoio di Eclissi che ci ha travolti in questo autunno; siete ancora vivi? Come vi sentite?


Se potessi parlare con ognuno di voi immagino che tutti, a modo proprio, avreste tante cose e cambiamenti da raccontare su questo periodo, Insegnamenti dell'Universo davvero preziosi.

Il giorno 8 di novembre vivremo un apice energetico davvero potente, un'occasione da non perdere per chi vuole Portare a Conclusione il lavoro di trasformazione su di sé di questo periodo.


Già dalla mattina, in Italia dalle ore 9.02, inizierà la Fase Penombrale della Luna che raggiungerà il suo picco massimo di Eclissi Totale alle ore 11,59 e durerà per almeno 40 minuti: qui la Luna sarà completamente immersa nel cono d'ombra della Terra e si troverà nel punto più centrale dello stesso, tingendosi di Rosso.


Esattamente 3 minuti dopo che il simbolo Lunare raggiungerà il suo picco, avverrà il momento di apice della Luna Piena in Toro esattamente alle 12.02, ora delle capitale italiana.


Già solo con questi elementi ognuno di voi si renderà conto facilmente che la concomitanza di questi due potenti e intensi eventi rappresenta per noi un canale enorme in cui transiterà una grande Energia.


La cosa davvero interessante è che il Sole si trova in Scorpione in IX casa congiunto a Mercurio e a Venere (in X) come nell'ultima Luna Nuova con Eclissi Parziale di Sole del 25 ottobre che ha rappresentato l'apertura concreta del corridoio di cambiamento.


Provate a fare mente locale, prendete carta e penna e scrivete l'elenco delle cose fatte, accadute e comprese in queste settimane; vi accorgerete che la densità e le tensioni hanno raggiunto livelli importanti, che sicuramente vi è capitato di arrivare ad un punto di insofferenza e di “non-ritorno” in certe situazioni ormai stagnanti delle vostre vite e che alcuni di voi si sono sbilanciati a dire o a esprimere ciò che da sempre è stato tenuto lì e non era mai stato espresso ancora....


I tempi sono maturi, i cambiamenti sono in atto e vanno seguiti, la nostra Ri-generazione e Ri-nascita attende il nostro “passo” e l'Evoluzione della Nostra Anima aspetta di poter fare “quel movimento” per potersi riallineare alla Via della Realizzazione Interna Personale.


In questo giorno così intenso e potente, avremo l'Occasione di Portare a compimento il “Passaggio” verso Noi stessi. Preciso per chi poi cercherà appigli per far polemica: non è che il giorno 8 vedremo un fulmine cadere dal cielo che per magia cambierà tutto ciò che vediamo fuori di noi! Il cambiamento è interno, sottile, silenzioso (ma a volte no!); la forza, il coraggio e le nostre emozioni, ci accompagneranno a fare e ad agire scelte determinanti per il nostro futuro, che vedremo via via con il passare dei giorni e dei mesi. Il “click” è interno e profondo, e cambierà qualcosa in noi.


In questa giornata speciale il Sole, Mercurio e Venere, uniti in Scorpione a ricercare il modo di manifestazione di un Io integro, capace di esprimere i suoi doni per sé e per gli altri, in continuo movimento di crescita e di amore, si congiungono al Medio Cielo, il punto più alto della mappa di quel momento, e al Nodo Sud, la coppa già piena che ci indica ciò che va abbandonato per poter fluire liberamente verso la nostra realizzazione ed evoluzione.


Lo Scorpione, nella sua più alta e nobile manifestazione, ci porta nelle profondità del nostro inconscio, in collegamento con le energie profonde e intense del sottosuolo e della dimensione con le anime dei trapassati e degli Antenati e ci rende capaci di dissotterrare i nostri “tesori” più preziosi, senza più controllo, calcolo, manipolazione, bugie e segreti, ora capaci di collegarci al Vero Mistero della Vita.


Il luminare dell'Io si oppone alla Luna Piena in Toro in III casa, la casa della Dea Madre nel Segno che più di tutti è collegato a Madre Natura e all'Origine della vita stessa, congiunta al grado ad Urano retrogrado e al Nodo Lunare Nord, la coppa da riempire in questa esistenza e in questa dimensione.


I due luminari che rappresentano le nostre più importanti parti di connessione con la divinità e con le energie, in grado di manifestare il loro più alto potere in questa occasione, ci guidano in una danza che va e viene, quasi a formare il simbolo dell' Infinito (∞).


Tutto va e viene nella Vita e non si può fermare: così come non si può fermare il Tempo, non si possono fermare gli Eventi Felici e Dolorosi che accadono al di là di Noi e delle Nostre Volontà.


L'unica cosa che possiamo fare e che è in Nostro Potere di Agire è ACCETTARE, LASCIAR ANDARE e imparare a COMPRENDERE gli insegnamenti dell'Universo attraverso gli eventi.


Come un albero di bambù nella tempesta che affonda le sue radici solide nella terra e si lascia piegare dal vento senza spezzarsi o essere sradicato.


Urano retrogrado congiunto alla Luna in Toro ci invita a completare le azioni di cambiamento e di ampliamento in noi perché il Futuro chiama e noi non possiamo farci trovare impreparati, ancora lì immersi nella vecchia mentalità e visione delle cose, inconsapevoli di ciò che siamo e di quale è il nostro compito ed il nostro cammino.


L'Asse 3-9 Casa in cui avviene l'Eclissi e la Luna Piena parla del viaggio e della necessità di studiare e formarci come esseri dinamici aperti al FUTURO.


L'Era dell'Acquario in cui forse siamo già, non accoglierà fluidamente quelli che non avranno la capacità di cambiare. La concezione di tutto, a partire dalle piccole cose quotidiane, ha bisogno che noi superiamo i limiti della materia e del materialismo più becero, degli attaccamenti, delle gelosie, di un modo ormai obsoleto di vedere i rapporti, l'amore e la vita.


La concezione di Famiglia e di Essere Umano va rivista e allargata, pronta ad accogliere tutti senza appartenenze di razza o di lignaggi definiti da sterili e vecchie etichette.


Siamo parte di uno stesso gruppo, qualunque sia la nostra famiglia e la nostra terra d'origine, accogliendo amorevolmente le diversità.


Lilith in Cancro congiunta al Discendente in VII casa e opposta a Plutone in Capricorno ci aiuta a suo modo a lavorare sul distacco da certe emozioni di rabbia verso gli altri e verso il mondo perché portano solo alla separazione. La sua energia e la sua forza è pronta ad aiutarci a manifestare il nostro Sovrano Interiore: ne parleremo nei prossimi mesi quando passerà al segno successivo del Leone. Per ora continua a metterci alla prova presentandoci situazioni in cui la nostra reattività è provocata da persone o eventi esterni che tentano di boicottare tutto il lavoro fatto su di noi: sta a noi non cadere nel tranello della provocazione e non reagire distruggendo tutto.


Per tutti quelli che vogliono ricevere il rito da praticare in questa occasione, vi invito a iscrivervi al mio sito gratuitamente.


A tutti consiglio di osservare e approfondire la conoscenza del vostro Tema Natale e di chi siete, cominciando proprio dal punto ( le Case) in cui questi eventi descritti avvengono.


Per chi volesse ascoltare il post anziché leggere, di seguito trovate la registrazione audio.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana – www.isegretidelcielo.it


95 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti