top of page

SENSO DI COLPA

Spesso mi capita di incontrare persone durante le consulenze astrologiche che vivono forti sensi di colpa.


Sensi di colpa per ciò che hanno detto o non hanno detto, fatto o non fatto, per quelle decisioni prese che hanno comportato drastici cambiamenti a se o ad altri, per aver deciso di difendere quel diritto che ha fatto terminare una relazione o un lavoro.


Altre volte, anzi molte altre volte, mamme che hanno sensi di colpa verso i figli a volte solo per essere uscite con un' amica una volta e gli è stato poi rinfacciato.


Ricorda che se hai fatto quello che hai fatto è solo perché in quel momento non sapevi fare altro perché altrimenti lo avresti fatto.


In questi giorni mi è capitato di ascoltare un video di un grande professionista che aiuta psicologicamente le persone, il Dott. Enrico Gamba, che parlava del senso di colpa. Le sue parole sono state fonte d'ispirazione.


Di recente una persona mi ha detto di sentirsi in colpa perché ha lottato per una separazione da un marito violento che poi, rimasto solo, si è tolto la vita.

Ogni volta che mettiamo in dubbio le nostre scelte e le nostre azioni e ci torturiamo ricordando il passato e alimentando i sensi di colpa, ci stiamo rovinando la vita.


Siamo qui per evolvere e imparare in questo pianeta scuola. Quello che accade a noi e agli altri è stato scelto dalle nostre Anime. E' difficile crederlo per noi “terrestri”, sembra assurdo e ingiusto, ma è così.


La Morte non è quel passaggio terrificante e finale che ci hanno inculcato per secoli: proprio coloro che, per mantenere il loro potere e controllo sul popolo e il loro vantaggio economico, ci hanno manipolato con il senso di colpa!


Ebbene, cambiamo il modo di vedere le cose, cambiamo la prospettiva!


Le conoscenze che avevamo in un dato momento ci hanno fatto fare quello che abbiamo fatto, giusto o sbagliato.


Se oggi, a distanza di tempo, ci accorgiamo dell'errore o che potevamo fare di più e meglio, è grazie alle esperienze successive che ci hanno permesso di comprendere l'errore fatto, quindi al percorso di apprendimento ed evoluzione che la Nostra Anima ha compiuto nel mentre.


Diamoci il tempo di analizzare e consapevolizzare l'acquisizione perché al contrario, rimanere nel Passato, fa male alla nostra Vita e alla nostra Salute.

Impariamo a vedere il “bicchiere mezzo pieno” e non “mezzo vuoto. E' sempre metà, ma riuscire a vedere il positivo della situazione ci aiuta a capirne il senso e la direzione.

So quanto è difficile eliminare i sensi di colpa. Proviamo a chiedere aiuto perché anche questi sono una forma karmica che ci blocca e che sta solo aspettando il nostro intervento per essere interrotta.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page