top of page
  • Liana Celesti

I NODI LUNARI E IL NOSTRO TEMA NATALE

Uno dei simboli karmici che si prendono in analisi per comprendere la Via Evolutiva della Nostra Anima è rappresentato dai Nodi Lunari.

Scientificamente, secondo l'Astronomia, i Nodi Lunari sono due e rappresentano i punti in cui l'orbita del Sole incrocia quella della Luna (Nodi Nord e Sud rispetto all'Asse terrestre).

A volte in questi punti i due luminari si sovrappongono formando le Eclissi di Sole o di Luna.

Le Eclissi hanno da sempre catturato l'immaginario umano ed hanno sempre rappresentato argomento di osservazione e di studio sin dai tempi dei Babilonesi, così come nell'antica Cina e nei Maya, in quanto sono sempre state interpretate con visioni di natura esoterica o spirituale.

Un'antica versione indiana racconta che dopo una battaglia tra Dei e Demoni emerse dalle profondità l'AMRITA, il Nettare Divino che dona l'Immortalità.

Riservata agli Dei, il giovane demone serpente Vasuki ne bevve divenendo immortale. Quando Vishnu tagliò in due il demone per fermarlo non poté ucciderlo. La sua spada per giunta, aveva il potere di liberare coloro che da essa venivano uccisi.

Così, la testa del Serpente (Rahu) salì al Cielo per rappresentare le aspirazioni più elevate formando il Nodo Lunare Nord mentre il corpo (Kethu) rimase a Terra a rappresentare le nostre pulsioni che ci tengono collegate alla materia e al passato, formando il Nodo Lunare Sud.

Astrologicamente impiegano circa 18 anni per compiere il giro completo dello Zodiaco e si muovono in un Segno in senso retrogrado impiegando circa 1 anno e mezzo ciascuno.

I Nodi Lunari rappresentano la direzione karmica della nostra esistenza: il Nodo Sud ci indica da dove arriviamo mentre quello Nord dove stiamo andando.

Solitamente sulla nostra mappa di nascita viene disegnato solo il Nodo Nord anche se è possibile calcolare anche quello Sud con facilità dal momento che si trova diametralmente all'opposto.

Per l'interpretazione astrologica è importante considerare i Nodi in Asse in base al Segno in cui si trovano.

Per quanto riguarda il Nodo Lunare Sud rappresenta il Vecchio, le abitudini, le attitudini e i comportamenti che a noi risultano facili perché insiti karmicamente dentro di noi, la coppa che contiene l'Acqua della memoria delle vite passate di cui abbiamo già fatto esperienza.

Quindi rappresenta il cammino meno evolutivo e meno orientato verso le crescita.

Per poterci evolvere occorre puntare al Nodo Lunare Nord; esso rappresenta il cammino meno praticato, che ci mette più in difficoltà perché altamente evolutivo.

Il Nodo Lunare Nord ci permette di vivere tutte quelle esperienze che ci permettono di risolvere il Karma del Passato per lasciare spazio al Nuovo, spingendosi verso l'ignoto.

E' un transito che riguarda il collettivo e grazie ai Nodi Lunari gli umani possono acquisire nuove competenze a livello energetico, sottile e animico, in quanto portatori di certezze spirituali.

Nel nostro Tema vanno interpretati in base all'asse dei segni in cui si trovano.

“...e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana - www.isegretidelcielo.it



76 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page