• Liana Celesti

12.4.2022 CONGIUNZIONE IN PESCI GIOVE-NETTUNO: COSA ACCADE?

Se ti è già capitato sotto agli occhi l'articolo che ho pubblicato lo scorso 25 febbraio, hai sicuramente letto ciò che ho scritto sulla congiunzione tra Giove e Nettuno in Pesci.

In questo giorno sospeso avviene una congiunzione che l'ultima volta è avvenuta in questo segno appena, si fa per dire, 166 anni fa!

Già questo ci fa capire che siamo di fronte ad un evento particolare non tanto per la congiunzione tra i due pianeti che, grazie alla velocità di Giove accade circa ogni dodici anni in un segno, quanto per il fatto che l'ultima volta che è avvenuta in Pesci era in un giorno tanto lontano...!

Il significato di questi due pianeti che si incontrano è davvero intenso e speciale!

La poetica del sentire, dell'amore, della fede, della pace si espande in un'onda morbida e continua.

Tutto si unisce e si fonde nell'amore...Venere accompagna e rinforza questo significato con la sua presenza nel segno.

L'effetto è prorompente e si espanderà per diverso tempo a venire. Forse questa giornata ci sembrerà come tante altre, normale, nella solita routine, niente di speciale.

Ma io ti chiedo una cosa: sei riuscita a dormire bene nelle ultime notti? Non ti è capitato di svegliarti senza un motivo particolare, con la voglia di liberarti magari con una semplice pipì che invece in altre notti tieni tranquillamente fino a mattina dopo? Ti è capitato di fare tanti sogni? E magari al mattino dopo non riesci a ricordarli come se fossero stati troppi o comunque più di uno e fai fatica?

Siamo in una specie di bolla sospesa di energia, piena di luce, armonia, magia ed è così intensa che quasi siamo stanchi nel percepirla.

Le dinamiche energetiche stanno per cambiare e questo lo vedremo nella vita pratica. Sentiremo in maniera diversa e la nostra capacità di percezione e soprattutto di consapevolezza si espande potentemente.

Sei davvero pronta per questo salto di coscienza? La frequenza in cui è immerso il nostro corpo ed il nostro pianeta affronterà un cambiamento e se non ci siamo preparati adeguatamente, la vibrazione che percepiremo sarà quella di sentirci soffocare, schiacciare tanto è forte.

Quando il piano di coscienza cambia di livello, e si trasforma a livello collettivo come questa volta, noi veniamo trascinati in questo vortice, che lo vogliamo o meno.

Chi non è pronto per vibrare ad una frequenza più alta, potrà provare malessere nel corpo o comunque nella mente e nell'anima che vuole espandersi e finalmente mostrarsi.

E' qui che dobbiamo lasciar andare....Ogni nostra resistenza ci farà percepire la sensazione di essere inchiodati a terra e di non poterci muovere.

Ma noi cosa vogliamo veramente? Tante persone continuano a praticare vie di meditazione o di crescita spirituale o interiore; ma quando poi la vita gli chiede di Essere pienamente quel Vuoto che accoglie il Tutto lasciando andare ciò che non serve (le nostre credenze, gli attaccamenti, le possessività, le gelosie e le invidie e molte altre sensazioni ed emozioni che allontanano la nostra connessione dal cuore) fanno resistenza, hanno paura, entrano nel mentale e scattano i meccanismi di difesa che bloccano il sentire ed erigono muri impenetrabili.

In questa fase energetica, che avviene in un tempo di energie intense e fortemente trasformative (tra pochi giorni avremo la Luna Piena in Bilancia e ci ritroveremo nel corridoio annuale delle Eclissi) non possiamo aver paura di sentire e di perderci nel vuoto: Noi siamo quel vuoto e quel vuoto fa parte della nostra esistenza e semplicemente accade. Possiamo solo osservarlo, sentirlo e lasciarlo andare.

Come una barchetta che ad un tratto si trova nel mezzo della tempesta, dobbiamo imparare a scivolare sulle onde senza prenderle frontalmente per non rischiare di ribaltarci. E quando siamo nel mezzo delle onde della vita non possiamo far altro che navigare e lasciare che il flusso dell'acqua si manifesti secondo la sua vera natura e accada secondo il suo fluire.

E così ci accorgiamo di essere dentro alla vita e dentro al flusso dell'amore.

Non permettere che la mente ed il controllo mettano dei paletti ai flussi di energia.

Lascia semplicemente che tutto accada come deve e godi di ogni attimo, di ogni respiro, di ogni barlume di luce e di ombra.

Sii consapevole. Sii felice di essere così come sei, una creatura d'amore, perfetta e meravigliosa così come sei. Rimani nell'AMORE.

Un piccolo suggerimento: prova ad individuare dove questa potente congiunzione cadrà nel tuo tema di nascita (in quale casa?) sapendo che avverrà al 23° grado dei Pesci. Prova inoltre a vedere se farà aspetti con i tuoi pianeti o con gli elementi karmici.

Curiosità:

Proprio oggi ho osservato durante la lettura del Tema di un amico, che questa congiunzione nel suo Tema porterà talmente tanta energia su un aspetto denso, karmico e bloccato del suo Marte Retrogrado che lo aiuterà a sbloccare un punto di dolore della sua Vita. Che aspetti farà nel tuo tema? Chissà se aiuterà anche te a sciogliere il Karma!

“...e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana - www.isegretidelcielo.it




2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti