• Liana Celesti

COSA SUCCEDE NEL NOSTRO CIELO? PERCHE' LA GUERRA?!

Sono molto triste e arrabbiata nel vedere quello che sta accadendo sul nostro amato pianeta! E come me moltissimi di voi!

Alla fine di gennaio ho pubblicato un articolo dove ho messo in evidenza la Danza che Marte e Venere avrebbero incominciato in Capricorno per qualche mese fino ad arrivare insieme al segno dei Pesci.

Ho anche evidenziato le congiunzioni che strada facendo avrebbero fatto con alcuni pianeti quali, in particolare, Plutone e Saturno.

In genere non scrivo previsioni sugli accadimenti mondiali e soprattutto su quelli politici perché rispondono a degli interessi che non sempre rispecchiano la purezza d'animo degli uomini e sono imprevedibili perché non connessi alle energie naturali dell'Universo.

Oggi però ascoltando le terribili e terrificanti notizie dall'Ucraina, ho voluto fare una breve analisi per ritrovare il senso di quello che sta accadendo a livello astrale.

Come avevo detto nel mio post di fine gennaio, la vicinanza di Marte e Venere in Capricorno avrebbe portato nelle nostre vite un certo quantitativo di energia fisica (che nella nostra ordinarietà della vita può coincidere con un certo grado di passione e desiderio, non solo in senso fisico) che ci avrebbe aiutato ad avere il coraggio di fare quei passi e quelle trasgressioni che ancora non avevamo trovato il modo di fare.

Beh, vista la situazione niente di più vero, soprattutto se consideriamo che i due pianeti che si sono già incontrati al grado nei giorni scorsi si stanno preparando alla potente congiunzione con Plutone, tutti e 3 in Capricorno.

Plutone tra gli altri significati è il simbolo del potere, della paura, della manipolazione, tira fuori il “mostro” oscuro che è in noi, il dubbio, la vergogna e la paura. In Capricorno rappresenta ancora di più il Potere ad alto livello e la Struttura gerarchica degli alti vertici; vuole far emergere tutto ciò affinché possa finalmente essere visto, ripulito e trasformato in Risorsa....!

Si, perché Plutone non è solo quel simbolo forte e negativo che ci mette in crisi; una volta compreso rappresenta la Risorsa in Noi che che può aiutarci a cambiare la nostra Vita ed il nostro paradigma mentale.

E' chiaro che l'unione con i due pianeti dell'energia e del desiderio dà un grande potere al lavoro di Plutone che rappresentando anche l'Inconscio scava e porta a galla tutto.

Vivremo ancora per un mesetto questa dinamica elettrica e potenziante che dovrebbe manifestare il suo culmine nei primi giorni di marzo.

Io sto sperando, pregando e meditando che tutto questo possa terminare il più presto possibile e con meno danni e soprattutto perdite possibili.

E voglio pensare che i transiti ci indicano proprio questo. Non è possibile mai fare una previsione precisa e dettagliata dei fatti che accadranno, ma le energie già a fine marzo cambieranno con il passaggio di Marte e Venere in Acquario dove si congiungeranno a Saturno: libertà, giustizia, rivoluzione!

Ad aprile, la congiunzione in Pesci di Giove e Nettuno, avvenuta l'ultima volta nel 1856 quando la Russia era in guerra con i paesi europei perché voleva invadere guarda un po' ancora l'Ucraina (!), e la presenza di Venere e poi di Marte nel segno faranno cambiare il sentimento generale e potrebbero, spero, portare alla PACE così come è avvenuto appunto nel 1856 con il Trattato di Parigi.

Possiamo solo aver fede nel cuore e nel buon senso umano che a volte, a quanto pare, perde la Via.

Sono vicina al Popolo Ucraino ed ai miei amici ALLA, DIMITRI ed ANASTASIA.

“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana – www.isegretidelcielo.it




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti