top of page

GIORNI DI DIALOGHI LUNARI

Si cominciano con oggi i giorni degli incontri ravvicinati della Luna con i pianeti. La Luna ha un movimento molto veloce rispetto agli altri ed in genere rimane in un segno circa due giorni.


I suoi effetti dunque non sono così intensi e travolgenti come quelli dei pianeti lenti o di altri che persistono più a lungo in un determinato punto.


E' proprio questo transito così veloce però che nell'ambito del significato della Luna determina un effetto; il luminare femminile infatti prende in considerazione tutto il mondo intimo e profondo del nostro essere, riguarda la sensibilità, il senso di accoglienza e protezione, l'empatia e il sentire l'altro con le sue paure e le sue gioie.


In generale, riguardando il mondo delle emozioni, possiamo comprendere come un movimento anche veloce in noi sia una specie di scossa elettrica così veloce che ci lascia confusi, storditi e a volte intimoriti.


E' proprio lì quindi che prende significato il passaggio lunare a noi molto vicino: è il nostro femminile, il concetto del materno in noi, della capacità di instaurare rapporti di intimità, legami forti che rappresentano base e struttura nonché modello di tutti i rapporti che avremo nella vita.

I dialoghi lunari iniziano con l'opposizione della stessa dal segno del Cancro a Plutone retrogrado nel segno opposto, il Capricorno.


La timidezza, l'insicurezza, il bisogno di sentirsi accompagnati e protetti, la paura di camminare e contare solo sulle proprie gambe vengono stimolati da questa opposizione con il Signore del Potere e dell'Oscurità, che riporta a galla tutte le nostre paure.


E' un passaggio veloce, fa paura, lasciamolo entrare, ascoltiamo quello che ha da dirci e andiamo oltre, tenendo come dono prezioso l'insegnamento di non trascurare la ricerca e la valorizzazione di noi stessi, la manifestazione del nostro potere al mondo.


Un viaggio che va dal buio alla luce.


Le amiche cancrine e gli amici del segno potranno essere facilmente stravolte emotivamente da questo passaggio. Ricordate però che proprio ciò che ci fa più paura è ciò che cerchiamo.


Cito in quest'occasione uno psicoterapeuta famoso Erik Erikson che ha espresso tra le sue teorie e studi che DIETRO AD OGNI PAURA C'E' UN DESIDERIO.


Vedete quindi ogni emozione come un richiamo e non come un pericolo o un malessere negativo.


Gli amici al contrario del Capricorno devono lasciar accadere l'occasione di fermarsi e aprirsi teneramente alle loro sensazioni più profonde che guideranno e invieranno messaggi e segni importanti.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page