top of page

I MOVIMENTI DEL GIORNO PREPARANO IL TERRENO...

Venere in Sagittario a 25° quadrata a Nettuno in Pesci a 25°- Mercurio in Capricorno a 6° perfettamente in trigono a Giove in Toro a 6° - la Luna in Toro chiude la giornata con un potente trigono con Marte in Capricorno e Lilith in Vergine ancora non perfettamente allineati ma già in forte collegamento tra loro.


Tutte le cose stanno prendendo posizione nel modo più consono e corretto. Ogni situazione sta perdendo l'alone di illusione e si avvicina sempre più alla sua versione più concreta.


I progetti si muovono, prendono piede; i risultati li vedremo più avanti.


L'ordine delle cose sta seguendo il suo movimento naturale e ritrovando il suo equilibrio.


Da una parte è come se dovessimo svegliarci da un lungo sonno dopo un intenso momento di festa: tornare alla realtà può dare un sapore amaro e aspro misto a stanchezza; dall'altra proprio perché ci stiamo risvegliando, abbiamo l'impulso di fare passi e prendere decisioni perché sentiamo che dobbiamo rimettere in moto le cose e c'è bisogno ora del nostro intervento diretto.


Non ci siamo mai fermati, sia chiaro, ma sulle cose pratiche c'è stato un rallentamento dovuto sia al periodo invernale freddo e buio che ha richiesto una “dormienza lenta”, sia perché abbiamo sentito l'urgenza di dedicarci di più alle questioni interiori profonde e intime che hanno assorbito tutte le nostre energie.


Adesso comincia di nuovo a farsi sentire un certo fremito, ancora flebile ma presente, che parte dal basso ventre e spinge spinge affinché prepariamo concretamente il terreno.


Ora possiamo arrivare con più facilità a prendere decisioni difficili e definitive che cambiano totalmente le situazioni. Il trigono di Mercurio e Giove unisce gli elementi al fine di completarsi e noi ci accorgeremo di sapere cosa fare, quale è la scelta più giusta.


Tutto ora dovrà essere portato verso l'esterno, proiettato verso il fuori. L'azione di movimento ci metterà in contatto con tutto ciò che ci gira intorno e che deve trovare sede e collegamento con noi.


Si sta preparando il terreno per una nuova energia collettiva. Plutone comincia già a far sentire la sua presenza.


Siamo ancora incerti ovviamente, le paure devono ancora essere elaborate, superate e lasciate andare.


Ma di questo ci occuperemo poi.


Ora godiamo di questa capacità di concretizzare e mettere basi e fondamenta.


Molto ci stanno lasciando inaspettatamente: l'energia si sta facendo sempre più intensa e forte e non tutti sono pronti e ce la fanno a reggere questa tensione elettrica con il corpo che avevano scelto per questa incarnazione. Torneranno con strumenti più adeguati, questo è solo un Arrivederci.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page