top of page

EQUINOZIO D'AUTUNNO: EQUILIBRIO E UGUAGLIANZA

Il giorno 23/9/23 il Sole entra nel Segno della Bilancia nel giorno di Equinozio d'Autunno che segna l'uguaglianza della durata delle ore di giorno e di quelle della notte.


Il valore di entrambe gli accadimenti di oggi riporta il concetto di Equilibrio e Uguaglianza, in sintesi di Armonia tra le parti.


In Biologia per Equilibrio si intende “la capacità di percepire e adattare il movimento del corpo rispetto alla forza di gravità e altre forze esterne”.

L’equilibrio dipende dalla correttezza della percezione delle informazioni sensoriali e può rendere difficoltoso il Camminare ed il movimento a causa di errata interpretazione delle diverse informazioni sensoriali o per un'errata risposta alle stesse per carenza o rapida reattività.


Molto interessante come i concetti siano uno, anche se trasversali a varie discipline.


Se ci pensiamo bene, quando prendiamo in considerazione il concetto di Equilibrio al livello emotivo ed intellettivo quotidiano stiamo ugualmente parlando di percezioni, interpretazione dei segnali esterni e di una adeguata e controllata risposta agli stessi.

Possiamo concentrarci allora sul Messaggio che questo Equinozio ci porta in dono: radicamento, stabilità, controllo saggio degli impulsi e delle emozioni, corretta risposta agli eventi delle nostre reazioni.

Il messaggio che nei mesi e anni scorsi ha portato avanti il Premio Nobel per la Pace Rigoberta Menchù Tum era: C'è bisogno di equilibrio e di uguaglianza nel mondo, altrimenti andremo incontro ad un destino di distruzione”.


Questo è il messaggio pari ed eguale delle stelle in questa fase temporale dell'anno e del cammino d'evoluzione: con coraggio, controllo, determinazione e consapevolezza possiamo portare pace e amore nel mondo ed essere finalmente felici.


Ieri abbiamo attraversato l'ultimo compito prima di lasciare “la soglia”; qualcuno avrà fatto un bilancio, qualcuno avrà rivisto e sentito nuovamente il dolore da sciogliere, altri non si saranno accorti di nulla.


Il transito del Sole nella Bilancia che ci accompagnerà fino al 23 di ottobre vuole accompagnarci in pace verso il buio ed il silenzio, verso la fase di oscurità e di ombra dell'anno che è molto potente e va compresa e manipolata nel giusto modo.


E' tempo di recupero, di riposo, di raccolta delle energie e dell'acquisizione di calma e pace interiori. Necessitiamo di riunirci nella forza, uniti alle radici e alla luce, pronti ad affrontare i momenti oscuri che ci attendono nel prossimo mese e nel prossimo segno.


La forza della calma, dell'equilibrio e della pazienza viene assorbita dalle radici antiche dei nostri antenati che come alberi secolari ci accompagnano, ci sostengono, ci proteggono dalle intemperie della vita e ci insegnano a respirare l'amore per la nostra vera essenza.


Durante i passaggi dei Solstizi e degli Equinozi, al pari di altri momenti energetici particolari, le pareti che ci dividono da altri mondi e dimensioni si assottigliano, rendendoci molto più vicini alle Anime Invisibili dei defunti e non solo.


Sarà utile, per chi lo sentirà, recitare una preghiera agli antenati che richiama l'amore e la pace.


Chi vorrà riceverla sarò felice di inviarla come un dono da portare sulla soglia dell'Equinozio d'Autunno.


Chi la desidera può iscriversi gratuitamente al mio sito www.isegretidelcielo.it: la invierò personalmente a coloro che sono già iscritti e a tutti coloro che lo faranno in questa giornata.


Buon EQUINOZIO D'AUTUNNO


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana




45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page