top of page

L'ERRORE PIU' GRANDE...

Aspettare che le cose ACCADANO! MUOVITI!


Ci avviciniamo al tempo di Solstizio e al tempo del Natale, trascinati come ogni anno da una strana frenesia mista ad euforia ed eccitazione, velata di melanconia e senso di solitudine.


Tutti hanno fretta, ma spesso si limitano a concludere regali e spese varie; molti rimangono inermi entrando in una vaga sensazione di abbandono e silenzio, nella speranza che come per miracolo avvenga qualcosa che gli porti in dono finalmente la felicità che meritano.


Accade solo nei film....! Su questa Terra, a questo livello di densità energetica siamo noi gli artefici della nostra esistenza e se vogliamo che qualcosa di bello ci accada dobbiamo lavorare sulla nostra crescita interiore e sulla nostra consapevolezza.


Il cielo di oggi ci accompagna con un altro transito che vuole stimolare in noi una riflessione, un movimento, un'azione.


Il Sole al 24° del Sagittario si trova in aspetto di quadratura a nettuno in Pesci. Il mio Io, le mie scelte e azioni di vita, sono sollecitate ad accorgersi di ciò che c'è intorno. Io e solo Io posso intervenire sulle dinamiche che accadono e a volte si ripetono nella mia vita.


La questione delle scelte è fondamentale. Nettuno, la Madre Cosmica, chiama e invita ad unirsi al sentire divino, a collegarsi agli altri e a concentrarsi in amore alle relazioni con le persone. In quadratura con il Sole Sagittario sembra volerlo ammonire di non essere presuntuoso, di non essere arrogante, scostante e saccente in modo antipatico perchè non solo così si ottiene l'allontanamento da parte degli altri ma si spreca l'occasione di poter insegnare agli altri il proprio sapere, di diffondere la conoscenza preziosa acquisita in tanti anni che tanto serve all'umanità immersa nella melma dolorosa e putrida del karma.


Ma noi a volte siamo ciechi, sordi, sciocchi, presuntuosi. Non siamo capaci di esprimere i nostri desideri e le nostre paure, di esprimere il nostro affetto e ammirazione per alcune persone e neanche comunicare quanto in realtà ci affascinano.


Nettuno rappresenta la Visione in Amore necessaria a questo Sole per poter crescere e superare paure ed attaccamenti. Presto il Sole lascerà il saccente e superbo Sagittario (nella versione di frequenza più bassa) per entrare in una fase di ritiro spirituale solitario e silenzioso, molto vicino al divino e pronto per fare il passaggio verso la presa di responsabilità.


Intanto osservati, ascoltati e valuta se questa quadratura al 24° Sagittario/Pesci sta dicendo qualcosa anche a te..


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page