• Liana Celesti

L'INIZIO DI SETTEMBRE E LE TENSIONI EVOLUTIVE

In questi giorni la parola d'ordine nell'andamento emotivo generale è contrasto, tensione, frustrazione, confusione, amore, passione, fede, cambio della Visione, potente energia trasformativa.

Ho già parlato nel precedente post che trovate pubblicato nella giornata di ieri, del Potente Yod che si è formato in questi giorni sopra le nostre teste e degli effetti nelle nostre vite.

Ad aggiungersi ad una situazione già intensa, oggi troviamo l'opposizione al grado di Mercurio in Bilancia a Giove retrogrado in Ariete, lo Yod al suo punto di picco con Venere e Plutone entrambi a 26°, Lilith in Cancro e Kirone retrogrado in Ariete in quadratura già da diversi giorni e ancora per un po', Luna in Scorpione quadrata a Venere in Leone e a Saturno retrogrado in Acquario, questi ultimi due quadrati a loro volta a Urano retrogrado in Toro congiunto a Nodo Lunare Nord.

Insomma momento di energie intense, trasformatrici ma molto faticose. E siamo appena tornati dalle vacanze (almeno la maggior parte di noi)!

Guardando la mappa di oggi sembra formarsi l'immagine del profilo di un Quadrato Magico non ancora perfetto e chiuso.

In passato i Quadrati Magici venivano usati e rappresentati su edifici, chiese e ciondoli come Amuleti Protettivi e Talismani finalizzati alla protezione energetica della persona che lo indossava e posti a rappresentare un certo significato simbolico ed iniziatico di un luogo o di una o più persone.

Lo schema imperfetto presente nella mappa strale di oggi suggerisce un lavoro di approfondimento rispetto alle energie contrastanti che stiamo vivendo e di cui ho già parlato precedentemente.

La presenza contemporaneamente dello YOD e del Sole in Vergine, indicano la necessità di trovare il Giusto Ordine e portsrlo nel quotidiano.

Il segno della Vergine, concreto, pragmatico, logico ed intuitivo, capace di una attenta analisi, sottolinea queste caratteristiche come coloro che lo aiutano a non perdersi nell'Universo sconfinato del Segno opposto, i Pesci, luogo e spazio affascinante e spaventoso allo stesso tempo, che da una parte ci fa rischiare di perderci nella mancanza di Confine e dall'altra ci fa assaporare la meravigliosa essenza del Tutto a cui dobbiamo unirci.

Proprio le qualità della Vergine che è capace di affrontare quotidianamente la Crisi verificando il suo livello di acquisizione e la sua tendenza e capacità di mettere ordine nel Caos della Creazione Divina, ci aiutano in questi giorni a vivere e sentire queste potenti energie stellari senza impazzire né perderci.

L'Unione con il Tutto avviene nell'Integrazione delle Parti mancanti a raggiungere una frequenza e vibrazione superiore, a raggiungere un livello di coscienza tale da essere consapevoli di ciò che accade dentro e fuori di Noi, COME SOPRA COSI' SOTTO, COME DENTRO COSI FUORI come ci ha insegnato Ermete Trismegisto.

Attendiamo che le Energie prendano una frequenza più delicata nei prossimi giorni, rimanendo Vigili, Attenti e Presenti ai Messaggi e agli Insegnamenti dell'Universo, Risvegliandoci al nostro Cammino di Evoluzione Animica.

“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana – www.iSegretidelCielo.it


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti