top of page

LA FORZA E' CON NOI?

Perfetta sincronicità tra i pianeti di oggi: Marte entra nel 17° formando un duplice e interessante aspetto.


Il primo con Kirone in Ariete congiunto al Nodo Nord entrambi uniti a 17°; l'altro con Lilith con la quale sempre a 17° forma un Quinconce Terra-Aria (radicarci portando nel presente le nostre idee e progetti).


E' interessante che la forza e l'energia sia collegata a dei punti di densità karmica: vorrà portare energia per risolvere il peso delle ferite? Oppure porta un carico di tensioni?


Tutti avrete notato in questi giorni un certo clima di fatica, notizie forti e inaspettate o intoppi vari e scomodi, così come chiusure, fine cicli, stanchezza, pesantezza e momenti di angoscia e paura puri, come forse a qualcuno non capitavano da tanto.


Qualcuno è rimasto improvvisamente senza casa, qualcuno senza lavoro, qualcun altro con spese inaspettate di una certa consistenza o fatica mentale, stati depressivi che improvvisamente si riaccendono e fanno tremare le gambe...


 E in realtà quando ci riflettiamo a mente fredda non c'è un senso di buio oscuro, di negatività ma al contrario la sensazione che tutto sia in movimento e che ci stia portando là dove è la nostra direzione.


Ma la fatica è percepibile, intensa e stancante.


Ho scritto qualche giorno fa di questo aspetto a 17° tra Lilith, Nodo Nord e Kirone che viaggiano all'unisono per almeno 13/14 giorni creando tanti flash emozionali in cui sentiamo le nostre densità, le nostre ferite, i blocchi. i freni e tutte le fatiche delle cose da risolvere.


E ora Marte che si unisce al canto, facendo un “controcanto”... Intensificherà il tutto? Si. Può essere, ma se così sarà vorrà dire che accelererà i tempi necessari per la chiusura delle nostre situazioni aiutandoci ad arrivare prima del previsto al momento in cui tireremo un sospiro di sollievo e riposo.


Sarà dura? Si anche questo. Ma noi lo sapevamo già. Ormai chi non è consapevole del lavoro di trasmutazione e scavo profondo di Plutone in Acquario? E anche che questo percorso è impegnativo e faticoso? Porterà tante soddisfazioni una volta giunti al termine.


La soddisfazione più grande sarà quella di sentirci pieni e appagati nella nostra vita, capaci di manifestare la nostra Energia e la nostra bellezza, il nostro Amore verso gli altri ed esercitare il nostro compito.


Nel cammino odierno, la Luna in Capricorno incontra in sestile Mercurio in Pesci e Nettuno più avanti per ricordare di mantenere la consapevolezza sul nostro sentire, sulle nostre percezioni, presenti a noi stessi senza lasciarci portare via dai pensieri negativi e da dubbi o paure.


Fra pochi giorni sarà Luna Nuova in Pesci e subito dopo il pianeta Venere lascerà l'Acquario per entrare in Pesci. L'attenzione è rivolta ora tutta al nostro mondo invisibile interno, caricata dalla presenza dei numerosi pianeti nel segno su cui si concentrano le attenzioni e le energie.


Un pochino potremo sentirci emotivamente disturbati da tanta densità ma teniamoci ancorati a terra, radichiamoci e portiamo l'attenzione al presente per non essere fagocitati e trascinati via.


Stiamo affrontando l'ultimo tratto di un ciclo iniziato più di 160 anni fa e che vedrà la sua conclusione all'inizio del 2026 ma che già il prossimo anno ci darà un assaggio...


Sono sicura che già lo percepite anche voi.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page