LE CASE ASTROLOGICHE - LA V CASA


La Casa V fa parte ancora delle case dell' INDIVIDUALITA' quelle cioè dalla I alla VI in cui la persona effettua un percorso di crescita e formazione del proprio sé prima di rivolgere lo sguardo verso l'esterno e verso l'altro.

La V Casa è co-significante del Segno del Leone e come questo porta un'energia solare molto forte.

E' l'energia della Vita indirizzata perlopiù verso realizzazioni personali.

E' una casa riferita alla sessualità, alla creatività, all'insegnamento, all'educazione verso i figli e alla Generazione degli stessi: uno dei significati più forti infatti a cui fa riferimento la V casa è la gravidanza, intesa come "il generare" figli in carne e ossa o "figli e opere artistiche".

Ci porta ad individuare la nostra VOCAZIONE, il nostro Amor-Passione e permette all'individuo di definire la propria capacità di Creare.

E' una casa che ci porta fiducia perché quando facciamo l'esperienza della V Casa, con la presenza di pianeti nel Tema di Nascita o attraverso dei Transiti, percepiamo con facilità e naturalezza lo scorrere della forza vitale dell'Universo dentro e attraverso di noi, sempre che non siamo ancora prigionieri del nostro IO e quindi non ancora pienamente pronti per liberarla.

Quando la nostra V Casa è ben posizionata nel tema, viviamo spontaneamente e fiduciosamente la vita attraverso una partecipazione intensa e spontanea a tutto ciò che la stessa ci porta in dono; un pò come fanno i bambini che mostrano entusiasmo e fiducia agli accadimenti della vita.

Non è quindi un caso che la casa V venga riferita ai figli come espressione fiduciosa della continuità dell'esistenza, mentre la co-significanza con il segno del Leone ci riporta al significato simbolico del Sole che lo governa e che è Dispensatore di Vita.

Naturalmente non ci sono solo aspetti favorevoli.....l'esistenza e la natura delle cose è fatta di YIN e YANG sempre....

In questo senso con la V Casa parliamo di rischio di Esibizionismo, di Eccessi (per esempio nel sesso o nella Vita Notturna).

Se troviamo nel nostro tema natale la LILITH in V Casa avremo difficoltà nel vivere positivamente le caratteristiche elencate sopra; la persona potrà avere difficoltà per esempio a sentire e vivere le gioie della vita sentendosi solo e abbandonato da tutti e da Dio tanto che tenderà a "prendere il suo posto" cercando di esercitare la propria influenza nella vita delle persone, cercando di richiedere attenzione e amore imponendo il suo e risultando autoritario e dominante agli occhi degli altri.

La Lilith in V Casa ci mostra un individuo geloso e possessivo che allo stesso tempo è libertino e narcisista.

Con la Lilith in V viviamo una rabbia inconscia verso la figura paterna ed un rapporto conflittuale con i figli.

In questo caso il soggetto dovrà integrare la sua Lilith trasformando e riconquistando la fiducia nel proprio istinto, riportandolo a rappresentare una funzione positiva della persona: dovrà recuperare la sua sensibilità e amore creativo,la sua capacità intuitiva e la coerenza con se stesso.

La gelosia dovrà essere tramutata in passione e la possessività in AMORE, ritrovando la gioia di vivere e la capacità di contagiare gli altri con la propria energia vitale.

Approfittiamo dell'entrata in Pesci di Mercurio proprio ieri, per aumentare la nostra capacità di percezione delle Energie dell'Universo: SIAMO UNA COSA SOLA, IMPARIAMO A RESPIRARCI!

"..e quindi uscimmo a riveder le stelle.." Dante Alighieri

Liana

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti