top of page

LE ULTIME COSE DA RIVEDERE

Ancora sulla scia dell'opposizione del Sole a Nettuno R in Pesci e del trigono con Plutone R in Capricorno, il Sole si avvicina al confine per il passaggio nel segno successivo. Prima di entrare in una dinamica più riservata e discreta nella Bilancia, attraversa il 29° chiamato Anaretico il quale accende la spia di attenzione alla soglia.


Il passaggio di ogni “soglia”, sia essa quella che separa la vita dalla morte o semplicemente quella del Sole o di un Pianeta che cambia segno, include dentro si se sempre una piccola o grande trasformazione; per poter andare di là, andare oltre, cambiare energia occorre prima chiudere il ciclo e lo stato precedente.


In parole più semplici e dirette occorre attraversare il Ciclo di Morte e Rinascita ad un nuovo stato. Prima però di ogni passaggio di stato ad un “livello o fase” successiva occorre sempre fare un piccolo bilancio per vedere se abbiamo fatto tutto ciò che serviva prima di andarcene e dedicarci ad altro.


E' proprio qui che il grado Anaretico ci aiuta: ripresentando una densità in quel tipo di energia, ci da l'occasione di valutare, osservare ed eventualmente compiere le azioni e i passaggi mancanti per poter andare oltre e completare il ciclo.


Sta al Libero Arbitrio dell'Uomo poi decidere se mettere in pratica o meno il suggerimento e concludere “il Lavoro”. Molte Anime infatti non agiscono, non modificano, non chiudono, non trasformano le energie per vari motivi: a volte non riescono, non hanno gli strumenti, o per qualche ragione, decidono di evitare e non affrontare il cambiamento.


Lo stato evolutivo delle Anime è diverso da persona a persona e non tutti siamo in grado di compiere gli stessi passi. Ogni Anima ha il suo percorso; ogni Anima sta percorrendo il proprio individuale viaggio che la riporterà a casa: per questo ognuno affronterà le esperienze da apprendere e trasformare con i propri modi e capacità, seguendo il proprio ritmo e tempo.

Il Sole domani cambierà di stato entrando nel segno della Bilancia. Oggi ci parla e invita a terminare l'ordine di qualcosa che servirà più avanti nel cammino.


Il suo impulso è alimentato da un trigono di Fuoco passionale e caldo tra Venere in Leone e Kirone R in Ariete, entrambi a 18°, che mettono energia sul consolidamento della nostra persona, sul coraggio di dire “ questo sono Io e questo è ciò che sento”.


Domani l'attenzione andrà ad energie più sottili, invisibili, a colloqui ed incontri inaspettati e soprattutto impensabili.


Ne parleremo domani, rimani connessa. Oggi dedichiamoci a fare una valutazione della nostra vita e di ciò che abbiamo conquistato con grande fatica, dicendoci bravi là dove i risultati ci hanno resi felici.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page