top of page
  • Liana Celesti

LILITH AL GRADO ANARETICO – DENSITA' KARMICA

L'ultimo dell'anno ha segnato un passaggio importante a livello energetico. Entrando nel 2023 ci accorgeremo passo passo come le energie e le dinamiche che ci coinvolgono cambieranno e pian piano si alleggeriranno di tante tensioni.

Abbiamo cominciato l'anno con le energie del femminile e del maschile in Unione tra loro ad indicarci il cammino di completezza, integrazione, forza e determinazione.

Come spesso mi capita di ricordare a chi lo chiede non dobbiamo perderci nell'illusione e falsa speranza che arriverà il giorno in cui non soffriremo più, non faticheremo più e tutto sarà perfetto.

E' solo un'illusione ingenua.

Noi siamo qui per espandere le acquisizioni che la nostra Anima sta imparando in tutti i passaggi esistenziali che attraversa, affinché nel corso del cammino si avvicini sempre più alla Luce e si possa fondere un giorno con essa.

Ma ora siamo qui, in questo pianeta denso che ci mette ogni giorno in discussione ed in difficoltà proprio per farci imparare.

Domani Venere attraversa il 29° del Segno del Capricorno opponendosi a Lilith in Cancro allo stesso grado Anaretico (questo è il nome che viene dato al grado 29 di ogni segno e posizione e rappresenta un passaggio finale faticoso e intenso prima di fare il salto al segno successivo) entrando poi in Acquario per quasi tutto il mese.

Vorrei soffermarmi su questo passaggio e posizioni in quanto si tratta di energie che potremmo sentire intensamente e che potrebbero disturbarci se non le comprendiamo adeguatamente.

Il transito di Lilith al 29° in particolare durerà fino al suo ingresso nel segno del Leone il 9 di gennaio e si farà di certo sentire.

Tutto il lavoro che ha fatto in Cancro da Aprile ci ha emotivamente fatto soffermare sul passato, su vecchie vicende e persone che ci hanno riportato a fare un salto nei ricordi e nelle antiche ferite lasciate in sospeso, nelle perdite subite di persone care o nei dolorosi distacchi che abbiamo dovuto affrontare da luoghi, situazioni e persone.

Il Cancro è un segno che parla di emozioni, di legami importanti ed intensi, in particolare familiari, intimi, profondi, di situazioni ormai finite alle quali ci siamo attaccati per paura di cambiare e di prenderci la responsabilità di diventare adulti, di ciò che nel bene e nel male ha costituito nel tempo il nostro bagaglio di ricordi ai quali ci riaffacciamo con malinconia per proteggerli, perché si tratta di un tempo che non tornerà più e che è tempo che vada.

Lilith ci ha dato l'occasione di portare chiusura e guarigione a tutto ciò che ancora rappresentava un dolore o una ferita aperta e ci costringeva ad andare avanti quasi automaticamente senza poter godere pienamente della nostra esistenza in alcuni aspetti o ambiti.

L'uomo nel suo genere ha la tendenza ad evitare perché la sofferenza fa paura, ma questo ci immobilizza interiormente.

Lilith doveva riesumare le antiche ferite perché il suo scopo è quello di farci entrare pienamente e con coraggio nella fase di manifestazione leonina che ci vuole protagonisti della nostra vita.

In questi giorni Lilith porterà a compimento l'ultimo pezzetto di questo suo intenso lavoro verso la liberazione di chi siamo veramente senza più paure, insicurezze e chiusure.

Potrà capitare di avere ancora momenti di profonda tristezza, di voglia di abbandonare tutto ed andare via, di credere di non farcela.

L'opposizione con Venere in Capricorno ancora di più ci farà percepire il contrasto tra la paura, la voglia di nascondersi e l'istinto di reagire e dire basta a modo nostro, di lasciare traccia di chi siamo nel mondo. Due energie femminili intense per far emergere la nostra sapienza e sentire, ciò che popolarmente viene chiamato Sesto Senso Femminile che già tutto sà e al quale fare affidamento.

Facciamo attenzione al modo in cui reagiamo: Lilith è un'energia potente e travolgente e anche molto arrabbiata e potrebbe far uscire dalle nostre parole in particolare (Marte è ancora retrogrado in Gemelli) o dalle nostre azioni, reazioni spropositate ed eccessive.

Il cielo e gli altri pianeti ci mostrano aspetti più morbidi che ci vogliono guidare verso la comprensione definitiva di aspetti di noi da lasciar andare perché i tempi sono maturi per dedicarci ed impegnarci al cambiamento e alla nostra realizzazione.

Cosa ci vuole dire in ultimo Lilith a 29° del Cancro nel nostro Tema Natale? Invito sempre a ricercare il significato delle case astrologiche per comprendere il settore in cui i pianeti e ora Lilith stanno lavorando.

“...e quindi uscimmo a riveder le stelle...”

Liana – www.isegretidelcielo.it

foto: Donne opera di Jean Martin in un'isola delle Antille.


71 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page