top of page

LILITH E LA SUA FERITA – I CASA (ARIETE)

Iniziamo la nostra avventura nel misterioso mondo psicologico di Lilith. Nel corso dei prossimi giorni vi presenterò uno ad uno i significati delle posizioni nelle 12 case.


Sappiamo tutti che la I casa è quella che ci parla dell'individuo e dell'Io Sono. In questa casa si definisce la mia identità, il mio nome, la mia corporatura fisica ed il mio modo di vedere la vita.


Quando una persona ha Lilith in questa casa, la propria immagine si manifesta come un'energia di affermazione invadente dello spazio intorno tale da far percepire alle persone una forza difficile da sostenere.


Il soggetto può non rendersi conto di come le persone lo percepiscono; anzi, ad un certo punto è lui a sentirsi rifiutato.


Il rifiuto in realtà è una delle tematiche specifiche di questa posizione: l'individuo rifiuta se stesso attraverso il rifiuto degli altri.


Lilith in I casa è un'energia forte, spesso inquietante che può anche manifestarsi con forme di violenza inflitta o subita.


Ovviamente una Lilith così condiziona tutto il Tema Natale e tutti i settori della nostra vita nei quali viene espressa una forte rabbia di cui la persona non si rende conto.


Il timore che le persone incontrate dal soggetto con Lilith in I casa provano viene visto dalla persona stessa come un loro problema o una loro caratteristica. E' convinto che sono gli altri ad essere aggressivi e a volergli fare del male.


Con questa dinamica c'è una separazione netta tra maschile e femminile dove la donna si sente rifiutata e l'uomo abbandonato.


L'antica divisione nei giochi di potere della relazione uomo/donna.


E' chiaro che Lilith va integrata ma soprattutto vista, riconosciuta e ascoltata per poterla pacificare.


Occorrerà un lavoro di consapevolezza della propria imperfezione e di quella del tutto, imparando che dall'altro non ci si deve solo difendere ma che può rappresentare un compagno di viaggio importante, una risorsa.


Diventerà una nostra alleata fonte di forza e potere personale.


Ritrovando la fiducia e la speranza, si riuscirà a manifestare la propria persona senza alcuna forma di invadenza.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti Astrologa Karmico/Evolutiva



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page