top of page

LILITH SI SGANCIA DAL TRIGONO DI URANO E GIOVE

Viviamo dei giorni impegnativi soprattutto riguardo le relazioni con gli altri e con noi stessi.


Ci sono posizioni di pianeti, aspetti e movimenti in questi giorni che mettono una certa densità nel flusso e nella dinamica quotidiana.


Se pensiamo alla densità di pianeti in Ariete ed ai passaggi importanti avvenuti nelle ultime settimane (Luna Nuova in Ariete, eclissi di Sole, presenza di un importante numero di pianeti e simboli insieme al Sole); pensiamo alla congiunzione di Saturno e Marte in Pesci; pensiamo alla prossima congiunzione in Toro di Urano e Giove di cui parleremo fra qualche giorno in maniera più specifica; la retrogradazione di Mercurio e il balletto in sincrono di Lilith e Urano, possiamo di certo comprendere le fatiche di questi giorni.


Un gran quantitativo ed intensità di energia dinamica e prorompente che ha lottato per prendere con forza e decisione il suo spazio a scapito delle relazioni e dell'armonia con gli altri, unita a eventi del passato che sono tornati per essere chiusi; già capiamo l'importanza dell'attenzione da porre su ogni passaggio.


Mercurio nel suo moto retrogrado fino al 25 aprile ci porta ancora accordi e comunicazioni distorte da chiarire e dinamiche famigliari soprattutto tra fratelli da vedere per quelle che sono realmente e da chiudere.


Molta sofferenza si è liberata in queste settimane e per molti ha toccato soprattutto il corpo e la salute.


Ora Lilith si sgancia dal trigono ripetuto con Urano e ci aiuterà ad essere meno nervosi e reattivi anche se prima di salutare assisterà alla formazione di uno Yod tra Luna al 29° del Leone con Nettuno in Pesci e Plutone in Acquario.


Allora sembra proprio che anche lo YOD venga a mostrarci la necessità di guarire le antiche ferite soprattutto legate all'albero familiare e al nostro passato karmico perchè è ormai noto che l'uomo può evolvere solo dopo aver superato gli ostacoli che la stessa anima si è prefissa prima di rinascere in questo corpo attuale.


L'aria si prepara a vivere un picco energetico intenso con la congiunzione di Urano e Giove in Toro che porteranno di certo tensioni ed elettricità ma anche un grande potere intuitivo che dovremo saper riconoscere e utilizzare.


E Lilith, che continua il suo percorso in Vergine di ordine e comprensione del senso del nostro cammino in questa vita soprattutto nella realtà che viviamo, si unirà presto a Giove in un trigono di terra, apportando la capacità di percezione dell'ordine delle cose. Sapremo cosa fare, cosa scegliere, come muoverci nel quotidiano.


Porterà anche per molti un lavoro di guarigione corporea la dove le dinamiche karmiche e di dolore saranno risolte.


Presto anche il Sole lascerà il segno dell'Ariete trasformando l'energia in una dimensione più morbida e dolce che nutrirà corpo, anima e mente.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page