top of page

LUNA NUOVA IN VERGINE: ACCOLGO IL FUTURO

La Luna Nuova in Vergine ci accoglierà al mattino del 15 alle ore 3,40; Luna e Sole si uniranno nella danza dell'essenza.


In quell'attimo, nella mappa del cielo, si forma un perfetto aquilone, simbolo di precisione e armonia tipiche della Vergine.


Ancora permangono alcuni aspetti che si sono formati nei giorni e nelle settimane scorse (come ad esempio Lilith in trigono al Nodo Nord in Ariete) e accompagnano quelli che nascono ora.


Sole e Luna in Vergine dalla II casa accolgono Urano R in X casa in un trigono di Terra con il Toro. Tutto è concretezza, materia, realtà, presente, radicamento e centratura.


Proprio questa è la Parola magica uscita da una stesa di carte speciali donatemi da una amica che le ha canalizzate: CENTRATURA.


Ebbene, andare verso il cambiamento di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi è prepararsi nel macro al cambiamento di Era a cui ci stiamo avvicinando sempre di più.


Per poter essere in linea con le nuove frequenze dobbiamo sciogliere e trasmutare il dolore dopo averlo vissuto, imparando a rimanere nella realtà.


Nei giorni scorsi, per molti di noi è stata davvero dura. Qualche amica mi ha scritto che ha addirittura rischiato più volte di fare incidenti mortali o, come me, sono state invase dalla paura e dall'angoscia e dal potente senso di vuoto, proprio quello che fa più paura al segno della Vergine perché lo vede proiettato nel segno che ha di fronte: i Pesci.


Per completarci e poter essere base e radice che va verso il cielo ed il futuro come un albero, come il Nostro Albero Genealogico, ho bisogno di integrare le parti mancanti, di superare ciò che il segno di fronte mi mostra e mi spaventa, accorgendomi che proprio là dove io ho più paura c'è qualcosa da vedere e lasciar andare.


La Luna Nuova in Vergine ci porta proprio la sfida di sperimentare la nostra capacità di rimanere saldi nel qui ed ora anche di fronte alla tempesta più terribile, imparando ad apprezzare lo spazio, il vuoto, come occasione per concentrarsi su ciò che non si vede ma si può imparare a percepire.


L'altro è una parte di noi che possiamo sentire se solo ci alleniamo a farlo. Accogliendolo, svanirà la paura di rimanere soli ed il senso di separazione e prigionia in cui spesso cade la Vergine quando “stacca” la sua capacità di connessione con il Divino.


E ora mi rivolgo a te: lo senti il cambiamento che arriva? Percepisci che fra non molto il nostro modo di vedere e concepire le cose sarà molto diverso? Sei pronto/a?


Io sì. Dopo 3 giorni davvero pesanti e terribili mi sono arresa alla vita con serenità, e mi son detta che ogni cosa che accadrà sarà quella migliore per me.


Allora accolgo con amore e fiducia e ringrazio ciò che la vita mi porterà in dono.


Mercurio nello stesso giorno tornerà Diretto alle 22,22 riportando ad equilibrio gli scambi ed i nostri contatti con il fuori. Torniamo a fare passi tranquilli.


Chi ancora non è iscritto al mio sito e vorrà farlo oggi, riceverà un piccolo dono.

“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page