top of page

LUNA PIENA IN BILANCIA – MI ALLONTANO DALL'INDIVIDUALISMO

Prima Luna Piena dopo l'Equinozio di Primavera del 21 marzo.


La Luna diventa Piena in Bilancia alle ore 6,35 del mattino, a 16°7' nell'Asse I-VII, con il Sole che ha appena toccato Kirone e rimane congiunto ancora a Giove in Ariete.


Che potenza! Come ho spiegato nel video dei transiti di Aprile (questo è il link per ascoltarlo: https://www.youtube.com/watch?v=HWe9T2nfucg&t=35s ), in questo mese si apre il corridoio delle Eclissi, un portale energetico in cui le barriere tra noi e i mondi sottili si fanno meno spesse e possiamo affrontare viaggi profondi di conoscenza, acquisizione ed espansione dentro di noi e in connessione con le Energie dei Maestri.


Un'opportunità davvero immensa per fare un lavoro di crescita e consapevolezza in noi e avvicinarci ad un livello di frequenza maggiore. Noi siamo vibrazione, tutto è vibrazione e si muove di livello con la modifica ed aumento delle frequenze che ci avvicinano sempre più ai mondi sottili; ci permettono di avvicinarci all'origine e al Risveglio di ciò che sapevamo già e che crediamo di aver perso, funzioni e poteri compresi.


Collegandoci a questo, il lavoro di trasformazione che in questo mese il Cielo ci aiuterà a compiere sarà negli Assi Ariete/Bilancia e Toro/Scorpione di cui parleremo con la prossima Luna Nuova.


In questa lunazione del 6 aprile, Sole e Luna si trovano rispettivamente in Ariete e Bilancia, nell'asse delle case I-VII, ancora Ariete/Bilancia.


Come possiamo vedere quindi, il significato ed il messaggio di questo asse è ridondante: Io vs Noi, Egoismo vs Altruismo, Impulsività vs. Riflessività, Individualismo vs. Collettivismo.


Potremmo elencare un lungo elenco di elementi opposti e contrari come ancora azione vs inerzia.


In realtà il Sole, che generalmente viene associato al maschile, si trova nella casa e nel segno dell'energia maschile mentre la Luna simbolo del Femminile è posizionata nella casa e nel segno del femminile dedito all'altro, all'altruismo e amicizia , all'amore e all'espressione d'amore anche artistica.


Coglie la mia attenzione la posizione del Sole in mezzo a Kirone e Giove in Ariete e a loro congiunto.


Vibra forte nelle mie orecchie il numero 3 che osservo in vari punti: la Luna Piena avviene 3 gg prima della Pasqua Santa, simbolo religioso e spirituale di Rinascita che prevede la Resurrezione del Cristo dopo il 3° giorno; la congiunzione del Sole che si oppone alla Luna è formata da 3 pianeti o simboli; 3 è il grado in cui Mercurio congiunge il Nodo Nord in Toro e forma un sestile con Saturno in Pesci.


Ho imparato sulla mia pelle che quando un elemento o informazione si ripete in maniera eclatante è un messaggio che l'Universo e gli Esseri di Luce ci inviano e che dobbiamo decifrare.


Allora mi metto a cercare qualche info in più, mi perdoneranno gli esperti di numeri, e trovo tra le tante, questa citazione di Luke.Lucky che torna davvero esplicativa:


“...È il primo numero di armonia, di soluzione del conflitto dualistico, ed è per questo considerato un numero perfetto. Il Tre apre la strada della mediazione e permette di uscire dall’antagonismo, superando la visione parziale e riduttiva del dualismo, poiché due elementi non possono essere conciliati che con l’ausilio di un terzo elemento. La triade sintetizza i poli opposti della dìade. Il Tre è dunque numero simbolo di vitalità e radice di ogni ulteriore estrinsecazione delle operazioni dell’Uno nell’alterità del molteplice. Nella mitologia e nel culto è l’espressione della Trinità (una riunione di dèi in gruppi di tre), come simbolo dell’unità sostanziale...”


Allora mi sembra tutto molto chiaro. I pianeti ci stanno guidando verso l'Unione con il Divino permettendoci di cominciare il lavoro qui su questo piano che viviamo ogni giorno, molto denso e legato alla materia ma altamente formativo.


Viene chiamato in causa il pianeta della conoscenza e consapevolezza, della comunicazione e della leggerezza che cammina al fianco della freccia che ci indica la direzione da prendere, unito però alla saggezza di Saturno che vuole portare maturità e amore in tutti, senza però rinunciare alla vita diretta, anzi!


L'invito sembra proprio quello di riuscire ad applicare gli insegnamenti ricevuti nelle situazioni piccole e quotidiane per non cadere nella contraddizione e incoerenza.


Proprio in questi giorni parlavo con una cara amica e osservavamo il gran numero di persone che si definiscono Connesse e vicine alla Luce Primaria e poi al più piccolo imprevisto si arrabbiano e perdono la testa inveendo contro gli altri.


Non è sufficiente dire e far credere a tutti che noi siamo Esseri Superiori collegati alle Energie quando nel quotidiano non siamo capaci di ascoltare e accorgerci che i nostri figli non si sentono visti per chi sono e per le loro esigenze diverse dalle nostre; non è sufficiente meditare tutti i giorni e non sentire una stretta di dolore al cuore nel vedere un animale o un altro essere vivente che soffre o muore per un ingiustizia; e infine non è sufficiente non percepire la paura soffocante che avvolge oggi molti bambini e li rende insicuri e ansiosi senza accorgersi che hanno bisogno di uno sguardo, di un abbraccio, di un contatto e di un Ti Voglio Bene Esplicito dai loro adulti.

Ricordiamoci che DA SOLI NON SI VINCE e che siamo tutti ESSERI D'AMORE FRAGILI E PIENI DI PAURE CHE FANNO PARTE DI UN TUTTO.


Accogliamo questa Luna per concentrarci sull'Apertura e l'Abbondanza delle Energie di Risveglio, guardiamo la Luna che ci porterà la sua Luce di Amore e Unione Riconosciuta bilancina.


E' sempre più tutto perfetto così.


Ricordiamoci in questa Pasqua che nessun essere vivente deve vivere NELLA SOFFERENZA, NEMMENO MAMMA PECORA PER IL SUO AGNELLINO.....


“.. e quindi uscimmo a riveder le stelle..”





249 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page