top of page

LUNA PIENA IN GEMELLI

Ci siamo preparati a questa lunazione con un lungo periodo di prove da superare e metabolizzare, terminate con lo Yod degli ultimi tre giorni tra Urano R in Toro, Venere in Bilancia, Mercurio in Sagittario.


I cicli si stanno chiudendo, piano piano, uno alla volta. A volte la chiusura benefica di un ciclo corrisponde al dover lasciar andare qualcuno o qualcosa e non sempre siamo pronti a comprendere e ad accettare.


Quando si tratta di qualcuno, subito siamo portati a pensare che si tratti di una cosa brutta e invece non pensiamo che forse, nel cammino di quella persona, quella fine può aver rappresentato un miglioramento, un sollievo, un passo in avanti.

La Luna Piena raggiungerà il suo apice alle ore 10,16 (su Roma) del 27 novembre a 4°51'.


Il Sole, come sempre, si troverà nel segno opposto Sagittario e sarà congiunto a Marte distante solo due gradi.


Nel momento di picco il Sole sarà in Casa XI a portare il messaggio di libertà. Ma da cosa ci dobbiamo liberare?


Ci dobbiamo liberare dalle prigioni della nostra Anima, dalle resistenze e paure che ci impediscono di affrontare gli ostacoli immobilizzanti.

Spesso siamo prigionieri della nostra stessa vita, casa, lavoro, figli, famiglia, ecc, che non riusciamo a trovare il modo per uscirne e cominciare a dare ascolto a quella parte profonda di noi che ci chiama e ci invita a ricercare il modo per realizzarci pienamente ed essere appagati e orgogliosi di noi.


Spesso “il nemico” da combattere è la nostra pigrizia o indolenza che, se lasciata troppo libera di agire e decidere al posto nostro, diventa difficile da scardinare così come la mente che può prendere il sopravvento e portarci, nei casi estremi, alla depressione o alla follia.


La Luna Piena in Gemelli è ancora fresca, giovane, curiosa, entusiasta nello scoprire il mondo e la vita; la sua opposizione con Sole e Mercurio vogliono riportarci a questo stato, quando ancora eravamo nella fase dell'esplorazione e della speranza e avevamo voglia e illusione di poter cambiare il mondo.


In questi giorni una domanda ha risuonato nella testa: e se fosse che quest'energia più leggera e intraprendente sta arrivando proprio a conclusione di un lungo periodo di buio, di sofferenza e pesantezza per darci la spinta a credere di nuovo in noi e ricordarci “che si può fare”?


SI, si può fare. Lavoro da tanti anni con le persone e con i bambini e la differenza che si vede nel tempo è che i bimbi “credono che si possa fare tutto” mentre gli adulti non più perché sono stati delusi e bastonati dalla vita.


Chiaro, tutto va ridimensionato e occorre imparare a distinguere le illusioni dalle cose realizzabili. Però questa Luna che ci porta la spensieratezza dei Gemelli e la fede e fiducia del Sagittario mi fa arrivare forte questo messaggio.


Dobbiamo ritrovare in noi la speranza reale che possiamo fare qualcosa e cambiare la nostra vita in bene.


Lo Yod dei giorni scorsi ha lasciato il posto ad un Quinconce tra Venere in Bilancia e Urano R in Toro che portano il messaggio Terra-Aria: portare a coscienza i propri sogni, pensieri e desideri in modo da dare un tocco di concretezza e individuare una via per realizzarli.


Saturno dai primi gradi dei Pesci forma un aspetto di quadratura sia con il Sole che con la Luna, come se il grande saggio volesse portare indicazione per seguire la via divina dell'Amore.


Gioiamo, prepariamoci a sognare di nuovo e a vivere quel senso di unione che ci farà sentire a casa.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Komentarze


bottom of page