• Liana Celesti

LUNA PIENA IN TORO CON ECLISSI LUNARE PARZIALE – L'APERTURA DI UN PORTALE

Il giorno 19 novembre alle ore 10 circa sulla capitale d'Italia si perfeziona l'allineamento dei due luminari e del pianeta Terra lungo lo stesso asse, creando il ritmico fenomeno di Luna Piena, che entra solo parzialmente nel cono d'ombra della Terra.

Una Luna Piena che apre un corridoio energetico che si chiuderà con l'Eclissi Solare Totale del 4 dicembre prossimo.

Anticamente ogni volta che si manifestava il fenomeno delle Eclissi si pensava a presagi oscuri e malefici, all'avvertimento da parte del cielo di cattivi messaggi, in particolar modo di Demoni tra cui a quel tempo Lilith, la Luna Nera, che portavano sventura e maledizione.

Antiche superstizioni nate dall'incapacità di spiegare l'intensità particolare dell'energia che si manifestava durante questi eventi. La gente comune “percepiva” che c'era qualcosa di forte e di diverso che lavorava dentro di loro ma non aveva gli strumenti per comprendere, superare la paura e trarne addirittura beneficio.

L'energia della Luna è molto potente, sia quando è Piena che quando è Nuova; la manifestazione di una Eclissi Parziale durante il fenomeno della Luna Piena esalta l'Interruzione del Normale Flusso Energetico tra Sole e Luna, tra mondo delle idee e dell'azione (associato al maschile) e quello delle emozioni e dell'inconscio (associato al femminile).



L'opposizione tra il Sole in Scorpione e la Luna in Toro viene momentaneamente e apparentemente sospeso dalla presenza terrestre come se si volesse arrestare un attimo il flusso energetico per darsi un tempo maggiore e tuffarsi poi pienamente dentro.

In questa Luna Piena si contrappongo nettamente le forze del femminile e quelle del maschile, l'IO e l'ES, ragione e sentimento, forza e delicatezza, logica e intuito.

Le energie della mente vengono richiamate dalla Lilith in Gemelli in VI Casa che esalta la funzione di Mercurio: la razionalità, il controllo, la forza ed una predominanza verbale vogliono prevalere con determinazione sul bisogno e la capacità di ascoltare ciò che viene da dentro, dalla propria parte più profonda, dalla “pancia” come piace dire a me; ma è una prova da superare.

Una lotta che cerca di farci perdere il contatto con l'antica sapienza che ci guida da dentro, la capacità di Mercurio di essere Messaggero tra i Mondi, la capacità di seguire la via e trovare le risposte e le soluzioni attraverso il profondo sentire.

Queste capacità di connessione sono potenziate da Luna nel segno della madre Terra e Plutone nel segno della realizzazione, entrambi di terra in aspetto di Trigono tra loro: tutto è molto concreto, certo, tangibile e si manifesta nella realizzazione di noi stessi.

Ascoltiamo le due parti che dialogano dentro di noi, manteniamo la capacità di essere saggi e giusti e di procedere nel nostro cammino dopo esserci fatti penetrare da tutte le sensazioni presenti dentro noi stessi, fino a trovare il giusto equilibrio, la Piena Visione dell'Universo fuori e dentro il nostro essere e dei suoi sani e forti poteri. LASCIAMO CHE CI LAVORI DENTRO...!

Non disperdiamo i flussi interiori con intenti, movimenti o aspettative che possono distrarci o portarci a sporcare la nostra Anima.

Sospendiamo in quel giorno i rituali e apriamo i canali per ascoltare tutto ciò che arriva; il Portale che si apre avrà tanto da indicarci ed insegnarci, non perdiamo l'occasione di evolverci.

“...e quindi uscimmo a riveder le stelle..” Dante, Divina Commedia, Inferno

Liana - www.isegretidelcielo.it

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti