top of page

LUNA PIENA IN VERGINE: AZIONE E PRAGMATICITA'

Il picco massimo di luce della Luna Piena in Vergine lo avremo alle ore 13,31 (numero palindromo) del 24 febbraio a 5°23' nell'asse delle case III-IX.


Sarà un confronto tra la Luna in Vergine e più elementi che accompagnano il Sole. Insieme al luminare dell'Io infatti troviamo in congiunzione Mercurio a 2°10' e Saturno a 9°42'.


Mentre in un angolo del Cielo avviene la massima manifestazione lunare, da qualche altra parte assistiamo ad un quinconce perfetto a 16°tra Lilith nello stesso segno della Luna e Kirone in Ariete congiunto a distanza di un grado al Nodo Nord.


Sappiamo dove sono le nostre risorse per evolverci e guarire?

I temi tirati in ballo sono tanti e di un certo spessore ma tutti armoniosi ed equilibrati tra loro.


Se da una parte la Luna cerca di farmi mantenere l'attenzione lucida sul presente per inquadrare bene le cose della vita e la scelta da fare sui miei temi importanti, accanto nel segno, separata ma presente e collaborativa, Lilith cerca di contribuire trovando le soluzioni più inaspettate per recuperare l'Ordine giusto delle Cose che ci da il senso e ci permette di recuperare la vista e la via, senza più cadere nella trappola della paura e della confusione.


L'Azione pratica è la chiave, la pragmaticità attiva e presente qui ed ora, che non rimanda a domani, che alza la cornetta e fa quella telefonata, che apre la porta e va.


Il Sole, scortato dai due aspetti temporali della nostra vita (saggezza/età e curiosità/giovinezza) che rappresentano i passaggi evolutivi principali della nostra esistenza, sta cercando di unire tutte le cose apprese nel viaggio annuale intorno allo zodiaco.


Si appresta a chiudere un percorso, un livello di apprendimento. E' tempo di bilanci, è tempo di vedere se tutti gli insegnamenti ricevuti sono stati integrati e hanno portato frutti o semini che germoglieranno a primavera nella nuova fase di rinascita.


Se così sarà stato, la fase in Pesci potrà rappresentare per alcuni punti un addio a ciò che è già stato acquisito ed è tempo che lasci questa vita e questa dimensione per unirsi all'Amore del Divino nel Tutto; per altri aspetti una fase gestazionale, una gravidanza che nutre l'embrione affinché rinasca in primavera nel nuovo ciclo annuale.


Kirone è in quinconce con Lilith: fuoco-terra sono gli elementi che entrano in azione e che richiamano la necessità di concretizzare le nostre passioni ed i nostri sogni, soprattutto considerando la presenza del Nodo Nord in congiunzione.


E' una fine ed un nuovo inizio allo stesso momento, che verrà ufficialmente celebrato quando il Sole entrerà nel nuovo giro in Ariete.


Ma noi non siamo più quelli di prima. Se pensiamo a quante cose sono cambiate dentro e fuori di noi negli ultimi anni ed in questo ultimo anno...! Un anno fa come ero? Dove ero? Cosa pensavo? Naturalmente ero sempre io ma con un livello di ingenuità ed inesperienza maggiore di oggi.


Ora ci troviamo forse ad essere un po' più disillusi e stanchi ma....vi cambiereste con quelli che eravate anche solo un anno fa? Io decisamente no.


“...e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page