top of page

MARTE ASCOLTA PLUTONE RETROGRADO – GESTIRE LA FORZA

Nel suo viaggio al “contrario” il nostro amico Plutone non manca del compito di supervisione sugli altri pianeti.


Mentre lui è in fase di retrocessione in Acquario a 2°, il neo entrato Marte in Ariete lo incontra, anche lui a 2° in sestile.


Plutone R dall'Acquario richiede autenticità, correttezza e giustizia, uguaglianza e altruismo, libertà e rispetto, tutte tematiche che vanno ricordate all'impulsivo Marte che per sua natura è impulsivo e agisce direttamente senza considerare sempre gli altri o tutti gli aspetti presenti.


Come se Plutone volesse ricordare a Marte che la sua energia e capacità d'azione è importante e fondamentale ma che va gestita e non lasciata agire seguendo il caso.


Un lavoro di attenzione e maturità, di qualità superiore, dettata dall' adultità e dall'esperienza acquisita lungo il cammino di vita.


Plutone ricorda a Marte che per poter emergere, il nostro Potere Personale, il nostro Dono ha bisogno di forza, di energia, di coraggio e di capacità d'azione e che quindi il ruolo di Marte è fondamentale e necessario.


Ben diverso sarebbe però se la nostra energia di moto e azione prendesse iniziative sbagliate e dettate dall'impulsività del momento: potrebbe rivelarsi addirittura negativa e controproducente.


Tutti gli aspetti della nostra persona e della nostra Anima, che possiamo osservare e comprendere meglio nel nostro Tema Natale, hanno bisogno di essere “lavorati”, portati a maturazione come fossero un frutto.


Tutto è già lì in potenza e chiede di poter imparare a raggiungere quel livello di vibrazione tale da poter far brillare la propria luce e illuminare tutto ciò che è intorno.


La congiunzione in Toro che abbiamo vissuto il 21 di aprile tra Giove e Urano, il passaggio potente di eclissi totale del 8 aprile e il passaggio di Plutone in Acquario, hanno determinato l'apertura di una fase di risveglio spirituale molto potente.


Da oggi Nettuno, la Madre Cosmica che tutto vede e veglia dando insegnamento e direzione amorevole, entra nel 29° dove rimarrà per tutto il mese di maggio.


Osserveremo, sentiremo, ci accorgeremo del nostro Daimond e della nostra Mission qui sulla Terra.


Tutto prende forma nella maniera più indicata per noi e per il nostro Pianeta.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page