• Liana Celesti

MARTE E VENERE - IL CAMMINO CONDIVISO

Tutte voi Anime in viaggio potreste esservi accorte o aver sentito che il 25 gennaio appena passato anche Marte è entrato in Capricorno.

Dico “anche” perché nel segno ci sono già altre presenze importanti come Plutone dal lontano 2008, Mercurio da dicembre scorso (anche se è già arrivato ai primi gradi dell'Acquario prima della Retrogradazione) e Venere da novembre.

Una concentrazione di pianeti che, anche se momentanea, lavorano tutti nella stessa direzione in cui si muove l'intero firmamento.

Plutone è lì che, tra le altre cose, ancora destabilizza le vecchie strutture; Mercurio,oltre al resto, ci pone un invito particolare a rivedere le nostre relazioni e la nostra consapevolezza; Venere Retrograda che aiuta a rivedere noi stessi, la nostra vocazione e imparare ad amarci di più.


Tutti ci accompagnano e affiancano verso il cambiamento di frequenza, verso un innalzamento del livello di vibrazione della nostra anima, che tradotto in termini quotidiani vuol dire verso un tipo di vita più consapevole, dove io Rispetto me stesso per prima cosa scegliendo ciò che è meglio per me e contemporaneamente rispetto l'altro e tutto ciò che mi circonda (la casa, il lavoro, la routine quotidiana, gli animali, la natura, la Terra), vivendo in una maggiore armonia.

In questo andamento più o meno lento, più o meno evidente per chi ha occhi per vedere, si affaccia una lunga e intensa danza tra due pianeti personali che ci interessano da vicino: Marte e Venere.

Con l'arrivo di Marte in Capricorno e il ritorno di Venere in moto Diretto dal 29, i due pianeti intrecceranno per i prossimi 3 mesi il loro cammino uno accanto all'altro, in una danza vorticosa dove, con i loro congiungimenti e allontanamenti, ci mostreranno l'intensità delle loro specifiche energie.

Venere metterà in evidenza nelle nostre vite quotidiane l'Energia del Femminile, forte, decisa, determinata, che concentra la propria intenzione sulla realizzazione di una capacità più ampia di equilibrio, armonia e amore per sé e per gli altri. L'obiettivo di Venere dei prossimi tre mesi nei quali passerà insieme a Marte attraverso il Segno del Capricorno, dell'Acquario e infine dei Pesci fino ai primi di maggio, sarà quello di aiutarci a chiarirci meglio le idee su cosa ci rende Felici ed in Pace con noi stessi e su cosa abbiamo bisogno di realizzare in questo momento per fare un carico di energia.

Marte, l'Energia del Maschile, le camminerà accanto dandole la forza necessaria nei momenti più difficili o di stanchezza, donandole il coraggio di intraprendere scelte, passi e azioni che fin'ora lei, o meglio noi, non avevamo avuto il coraggio di fare.

Marte e Venere ci porteranno una ventata di passione, erotismo, voglia di trasgredire alla solita e banale routine, di iniziare qualcosa di nuovo, di tirare fuori la nostra passione e di mostrarci finalmente nel nostro più pieno Desiderio, fino ad arrivare a vivere, quando saranno arrivati finalmente in Pesci, momenti elevati di passione: potrà essere Amore Romantico per qualcuno o picchi di Amore Spirituale e di sublime Estasi per altri.

Ognuna delle forme che sceglieremo di vivere per nostra Vocazione o Natura sarà vissuta con continua e costante intensità e ci permetterà di fare quel cambiamento di qualità che sognamo da tempo.

Le date da segnare sul calendario sono quella dell' 8 e 9 febbraio quando Marte e Venere congiunti in Capricorno formeranno un potente e passionale Trigono con Urano in Toro (due posizioni nei segni di Terra noti per essere passionali e carnali!); del 13-14 febbraio (che coincide anche con S.Valentino!!) quando Marte e Venere si uniranno in una congiunzione al grado 14 del Capricorno; il 2 e 3 marzo quando di nuovo saranno perfettamente congiunti al grado 27 del Capricorno dove incontreranno anche Plutone (pianeta che tra le altre cose rappresenta la sessualità) esattamente allo stesso grado del Capricorno e Nettuno in aspetto di Sestile dai Pesci che porta il romanticismo, la poesia ed il sogno.

Ancora alla fine di marzo/inizio aprile in una congiunzione più larga ma dove ancora è presente l'influenza reciproca, i due pianeti incontrano Saturno in Acquario congiungendosi ad esso: qui si sosterranno a vicenda, uniti contro le regole statiche e l'autorità che gli impedisce di vivere liberamente il loro sentire; infine, nel loro passionale percorso insieme, i due incontreranno Nettuno in Pesci anche se in momenti diversi: il 28 di aprile Venere in Pesci si congiunge a Nettuno e a Giove, entrando nel flusso potente della loro recente e rara congiunzione in questo segno e sempre con la presenza di Marte nel segno anche se un po' più distante. Momenti di sublime amore, apertura e fiducia ci travolgeranno in quei giorni se sapremo vivere nell'onda di quel flusso e ci lasceremo andare.

Infine un ultimo aspetto significativo sarà la congiunzione di Marte e Nettuno in Pesci tra il 17 ed il 18 maggio con Venere già in Ariete quindi nella piena forza dell'azione, che porteranno risultati evidenti e nuovi agli intenti del nostro Cuore.

Che dire...l'emozione, la passione, e momenti intensi di felicità ci vengono portati in dono dal cielo, come non poterne approfittare...!

“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”

Liana – www.iSegretidelCielo.it

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti