top of page

MERCURIO IN TRIGONO A GIOVE R

Continua la danza dei nostri maestri celesti sopra le nostre teste. La giornata di oggi ci accompagna con un trigono esatto tra due pianeti nei segni di Terra Capricorno e Toro (parliamo di Mercurio nel primo caso e di Giove R nel secondo). Un trigono questo che durerà più di qualche giorno e si farà sentire.

In verità a questi si avvicina la nostra Lilith distante di 1° nel segno della Vergine.

TERRA: concretezza, resistenza, responsabilità, sostegno, nutrimento, forza, sacrificio, organizzazione, passionalità, genuinità, capacità di entrare completamente nelle situazioni, percezioni corporee, valore di sé, capacità di superare le paure limitanti, di sporcarsi le mani in pasta, aspirazioni elevate, fiducia nelle proprie possibilità.


Lilith accoglierà tutte le energie di Terra per riordinarle in una sequenza adatta al nostro andamento.


Il Sole in Sagittario ha appena incontrato in trigono Kirone R in Ariete ed è in grado di vivere le situazioni senza perdere la fiducia in sé e la speranza di una conclusione positiva.


La Luna in Bilancia, in un veloce passaggio forma uno Yod con Urano R in Toro e Nettuno in Pesci coinvolgendo i gradi 20°,22°,24° per vedere una nuova strada di liberazione, nutrimento e guarigione.


La Luna è Madre.

Un giorno 8 simbolo per eccellenza della Legge dell'Ottava, mistero e rivelazione del meccanismo di vita e potere nel mondo, che vede la ricorrenza della nascita di una Madre Divina Maria, nata pura senza unione fisica tra i suoi genitori. Si festeggia quindi e si onora sin dall'antichità la purezza del femminile ed il suo collegamento arcaico con l'Albero Familiare, rappresentato dall'usanza di fare l'Albero di Natale in questo giorno.


L'Albero rappresenta l'Axis Mundi, il collegamento come Asse Sacro tra Terra e Cielo, un ponte tra la dimensione mondana e quella divina.


Lo storico e antropologo Mircea Eliade nel suo Trattato delle Religioni parla degli antichi riti sacri che si svolgevano intorno agli alberi perché considerati punti fissi, sostegno del Cosmo. E le comunicazioni con il Cielo potevano avvenire soltanto intorno ad esso o addirittura per suo tramite.


L'Albero sempreverde simbolo della vittoria della vita sulla morte, della luce sul buio. E' qui che prende importanza la versione sempreverde dell'albero come simbolo della vita che oltrepassa la morte. E l'Albero manifesta il potere di riunire intorno a sé tutti i membri della famiglia durante le feste natalizie come simbolo dell'Albero del Mondo ma anche del nostro mondo familiare, ossia l'Albero Genealogico.


Inizia un periodo di riunione delle energie di tutti gli antenati che hanno permesso la nascita del nostro essere divino su questa Terra e la riunione con il sacro, con il divino fonte di ispirazione per la nostra Mission d'Anima.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle ..”


Liana



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page