top of page

MERCURIO R IN ARIETE CONGIUNGE KIRONE



La retrogradazione di Mercurio dona al giovane pianeta la possibilità di soffermarsi un po' di più a riflettere sulle questioni da comprendere.


Il suo rallentamento, anche se tutti sappiamo essere solo apparente, aggiunge al nostro andamento una possibilità in più di comprensione e consapevolezza.


Oggi si ritrova al 19° Ariete esattamente congiunto a Kirone. Trasmettere conoscenza e informazioni dopo averle acquisite per noi è un compito necessario e fondamentale che spetta a Mercurio. Ecco perché ora ha bisogno di comprendere nella maniera più chiara possibile ciò che è.


L'unione con la ferita Karmica, guaritore e allo stesso tempo malato da curare, affonda il bisogno di vedere tutto ciò che ancora ci ostacola, ci soffoca, ci frena, ci impedisce contro la nostra volontà di muoverci liberamente per ciò che desideriamo e di realizzarci.


Kirone in Ariete continua a farci domandare: chi sono io? Perché nessuno mi ama? Forse non valgo? E' possibile che mi trovi ancora nelle stesse situazioni di non fiducia in chi dovrebbe amarmi e proteggermi? E dobbiamo ancora lottare per essere visti, ascoltati e sopravvivere all'indifferenza?


Continua a mancarci la forza necessaria per concretizzare le nostre scelte di vita, ci manca il coraggio di buttarci in esperienze nuove che intuitivamente potrebbero portarci alla felicità.


Invece a volte siamo lì, stagnanti, a sentire il dolore e la paura di sbagliare e di essere poi rifiutati e giudicati.


Noi siamo esseri di Luce, esseri portatori di Amore sul pianeta, che possono fare la differenza e cambiare davvero le cose.


Cosa abbiamo da perdere? Abbiamo solo da guadagnarci. E allora conviene ed è necessario provare.


Lilith in Vergine continua la danza con Urano in Toro e un po' ci aiuta dandoci una scossa di intraprendenza ed incoscienza dettata dalla voglia di giustizia e di libertà.


Tutto è posizionato in maniera che sia più chiaro il messaggio inviatoci durante l'Eclissi e la Luna Nuova in Ariete dello scorso 8 aprile. Il grado in cui oggi Mercurio e Kirone si incontrano è lo stesso di quel giorno.


Torniamo quindi con la memoria a rivivere e comprendere ciò che è accaduto una settimana fa e tiriamo le nostre conclusioni. Ora tutto sarà più chiaro perché saremo meno coinvolti emotivamente e vivremo una minore confusione interiore.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page