top of page

MERCURIO R IN ARIETE IN QUINCONCE A LILITH IN VERGINE

Oggi assistiamo ad un passaggio di testimone. Allo stesso punto e grado di qualche giorno fa del Sole, con le stesse energie in campo, Mercurio R in Ariete incontra in Quinconce Lilith in Vergine a 21°.


Identico movimento, si sono solo scambiati di posto. Ma chi? Sole e Mercurio Retrogrado.


E' interessante riflettere su questo passaggio perché ci riporta l'attenzione sulla necessità di indirizzare questa energia di fuoco per uno scopo più utile ed elevato.


Se la vediamo come un cammino, è come se l'energia maschile Ariete che qualche giorno fa era rappresentata dall'individuo adulto, forte, determinato, impetuoso e impulsivo ma anche un po' egoico ora passa ad essere rappresentata da un'energia più giovane, meno aggressiva e che, dalla retrogradazione, si mette maggiormente in discussione, soprattutto prima di agire.


E' un'energia che a volte prova titubanza e confusione ma che proprio per questo avrà la possibilità di fare meno errori di scelta e creare meno danni e di essere più ricettiva all'ascolto.


Lilith la ribelle per giustizia, uguaglianza e libertà d'essere, accompagna in quinconce Mercurio, ancora Fuoco e Terra messi in relazione. Il Fuoco ha bisogno della Terra per non esplodere in incendi distruttivi, per concretizzare e deve apportare quella spinta energetica che la terra da sola fatica a far emergere.


Lilith allo stesso tempo è ancora accompagnata dal trigono di Urano dal Toro; ancora Terra in risalto ed abbondanza.


La Terra ci sostiene, ci nutre, ci accoglie, ci dona riposo e ci permette di vivere quella densità in modo costruttivo facendosi permeare, manipolare, modificare, a volte invadere, senza mai respingerci.


Come una Grande Madre dolce, forte e sapiente che ci guida verso il cammino di evoluzione. E noi siamo qui per evolvere e raggiungere la dimensione dell'Amore.


Lilith aiuterà a mettere ordine proprio in questo schema e sistema.


Preparerà anche Urano per essere pronto per l'incontro espansivo con Giove in Toro del 21 aprile. Qualcuno leggevo che interpreta questa congiunzione come elettricità in arrivo. Io credo che se vi sarà elettricità sarà solo tra coloro che lotteranno per la giustizia e per la propria terra o casa.


Molto parleranno di Terra, ambiente, natura, animali e radici, in tutti i sensi.


Siamo scintille Divine e come tali abbiamo il compito di tornare a casa ritrovando la nostra energia d'Amore.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page