NOVILUNIO IN GEMELLI CON ECLISSI SOLARE: PASSAGGIO NEL CORRIDOIO DELLE ECLISSI

Eccoci alla seconda eclissi di quest’anno, un’ Eclissi di Sole questa volta in Gemelli con Luna Nuova nello stesso segno di Aria.

Come molti esperti ci spiegano, questo è un corridoio di Eclissi, cioè il passaggio o il periodo temporale che si trova tra i due eventi delle Eclissi Lunare e Solare.

E’ sicuramente un passaggio molto interessante nel quale ridondano alcuni aspetti duali: SOLE e LUNA, così come la dualità delle parti dei Gemelli.

In questa potente Luna Nuova del 10 giugno alle ore 12,53 la congiunzione tra Sole e Luna è accompagnata dalla congiunzione degli stessi luminari a Mercurio Retrogrado in Decima Casa, praticamente a ridosso del Medio Cielo. Sempre nello stesso segno dei Gemelli anche se nella casa precedente, la IX, si trova pure il NODO NORD ovvero la direzione che ci viene suggerita per realizzare al meglio la nostra esistenza.


Molto interessante che il linguaggio del Femminile e del Maschile, delle Emozioni interne e profonde e dell’Azione rivolta al mondo esterno, dell’essere sensibile e dell’essere pragmatico, sono trattate sia rispetto all’evento del giorno sia rispetto al corridoio delle eclissi che ha visto alternarsi quella lunare a quella solare.

Ma cosa ci stanno dicendo le stelle?

Sicuramente ci offrono l’occasione di guardarci dentro, di riflettere su ciò che ancora dobbiamo mettere a fuoco e sciogliere per realizzarci. Ci permettono in questa fase di poter attivare o ampliare il nostro dialogo interiore, affinché ora divenga tutto chiaro. La decima casa in astrologia karmica parla della realizzazione piena e profonda del nostro essere ed in questo Novilunio pare proprio accompagnarci verso una riflessione ulteriore e approfondita su chi siamo noi e cosa fare per diventare degli esseri completi e felici.

Mercurio retrogrado ci chiede di guardarci dentro, di dirci ad alta voce quelle cose che fin’ora non abbiamo voluto sentire e dirci, alle quali siamo sfuggiti presi dalla quotidianità, dalla fretta, dalla paura dell’ignoto. La quadratura del Novilunio con Nettuno in Pesci in VII casa ci porta a guardare in noi e nelle nostre relazioni più profonde e antiche, per chiarire e sciogliere finalmente tutto ciò che era rimasto li e che ha creato in noi un nodo, un blocco di energia. Nettuno è la VISIONE, la CONNESSIONE con i MONDI SOTTILI, l’AMORE UNIVERSALE, la MERAVIGLIA, la MAGIA e la SPIRITUALITA’; ma anche il nostro GUARITORE INTERIORE che ci vuole riportare all’UNITA’. Il trigono con Saturno in Acquario in V Casa ci da coraggio e chiede di prenderci ora le nostre responsabilità senza aver paura. Ora dobbiamo fare ciò che andava fatto già da tempo e che è più giusto per noi. Occorre lavorare sugli attaccamenti che ci hanno ancorato a qualcosa e non ci hanno permesso di crescere, di muoverci.

In Gemelli questo passaggio è sostenuto dall’energia leggera e ariosa del Segno che non può stare fermo e che ci porterà a mettere in contatto le nostre due parti, quella mostruosa e profonda che fa paura legata più al mondo emozionale lunare, e quella più chiara, diretta, e comprensibile del mondo di sopra, quello solare.

Lo stesso dialogo lo troviamo nell’opposizione Marte in Cancro in XI e Plutone in Capricorno in V, il mondo degli opposti posizionati in luoghi opposti.

Questo dialogo comprende tutto: mondo interno e mondo esterno, luce e ombra, materia e inconscio, ragione e sentimento… Pare dirci di non aver paura perché gli opposti esistono entrambi dentro di noi, basta riconoscerli e permettergli di vivere contemporaneamente.

La parola chiave è integrazione delle parti opposte che compongono l’uno. Così è la nostra natura, così siamo fatti noi piccoli essere umani di fronte all’immensità dell’universo.

Accogliamo il processo di chiarimento per arrivare alla consapevolezza con l’ironia e la leggerezza dei Gemelli.

Non dobbiamo aver paura dell’oscuro e sconosciuto che è in noi, ma è necessario essere consapevoli che certi processi sono delicati e le energie in movimento molto potenti e trasformative.

Non prendiamo sotto gamba il messaggio dell’universo: manteniamo serietà, consapevolezza e rispetto.

Molto utile sperimentare un rito dedicato alla Luna Nuova seguendo i suggerimenti di persone esperte; ci aiuta a far chiarezza. Tutto sarà. Tutto è già.


“e quindi uscimmo a riveder le stelle…” Dante


LIANA

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti