top of page

PLUTONE IN AQUARIO

Esattamente all'inizio del nuovo giorno, Plutone entra in Aquario! E vi rimarrà fino a gennaio 2044!


Fa un certo effetto leggere questa data perché è lontana, comprende tanto tempo e Plutone fa paura....


La Paura...questa è la cosa che parlando di questo pianeta emerge di più e su cui di sicuro lavorerà principalmente in tutti noi ma soprattutto nei segni che verranno toccati più da vicino dal suo passaggio (ovviamente Aquario in primis e Leone in opposizione, ma anche chi lo vivrà in quadratura come il Toro e lo Scorpione. I segni Fissi). E ovviamente tutti noi abbiamo una parte e un settore riguardato dai segni fissi.


Quello che Plutone simboleggia è un cambiamento epocale, lo smantellamento delle nostre credenze antiche e strutturate, che spesso si sono cristallizzate in una routine che non ha più avuto la capacità di fluire nei cambiamenti a seconda dell'energia.


La Paura è dentro di noi, è una parte del nostro vissuto, non arriva da fuori. Non è di certo Plutone che viene a portare paura nelle nostre vite ma al contrario vuole liberarcene facendole emergere in vero stile Aquario (libertà a tutto tondo) perché noi abbiamo il compito/esigenza/dovere di far emergere il nostro potere personale e metterlo a servizio degli altri superando il limite del nostro Ego.


Plutone spesso viene associato ad un Demone, in qualità di Re del Regno dei Morti. Il suo nome significa l'Invisibile e si manifesta con il compito di Distruttore, di Drago che uccide.



Ma perché? Ecco che qui rientra il mio solito messaggio per tutti che serve a ricordare che in Astrologia non esiste alcun simbolo negativo portatore di sfighe o disgrazie. Tutti, ripeto tutti i pianeti e gli elementi contenuti nel Tema portano esperienze e prove al fine di progredire nel nostro cammino evolutivo.


Siamo allievi in una scuola di vita terrestre che una volta compiuto il percorso di apprendimento prenderanno strade diverse per compiere la propria Mission dell'Anima, il proprio Daimon (Hillman insegna).


E' così che il Drago, il mostro che nelle storie fantastiche dal Medioevo è divenuto il nemico da uccidere per non far morire la principessa, esattamente come la storia che riguarda Plutone e Proserpina da lui rapita, deve morire a se stesso per essere integrato.


Plutone rappresenta l'ombra ma l'ombra è già una parte di noi che dobbiamo conoscere, avvicinare, liberare dalla paura e renderla potere attivo nella nostra vita, nostra alleata affinché non ci impedisca più di fluire.


E' così che allora Plutone più che mostro rappresenta quel seme che giace sottoterra in attesa di poter fiorire, il Drago che non è un mostro ma la versione più moderna del Drago Primordiale da cui deriva il Caos generatore collegato alla Dea Madre, alla fecondità, alla ciclicità, alla morte e rinascita, al susseguirsi di creazione e distruzione, inizio e fine, come l'Uroboros (ancora forma simbolica di serpente da cui deriva il Drago distruttore).


E la curiosità più interessante è che quest'anno 2024, che vede dopo tanto tempo il passaggio epocale del pianeta lento del Drago, il più lento in un altro segno, per l'oroscopo cinese è proprio l'anno del Drago.


L'Aquario è segno di apertura, di allargamento dei valori verso il collettivo, dell'abbandono della centralità materialista ed egoica del “mio” contrapposta al “nostro”.


Siamo in un passaggio epocale perché Plutone in Capricorno ha smantellato le strutture fisiche ed ora si occuperà di quelle mentali, di quelle che limitano i valori e l'unione collettiva dell'umanità.


E' il tempo in cui si lascerà il duro lavoro per costruire i confini che al contrario andranno abbattuti. Cambierà il punto focale di riferimento dei valori che apriranno le porte ad un nuovo concetto di vita, di unione, di famiglia.


Lo stesso concetto di matrimonio prenderà un'altra forma ed un altro valore: sarà una scelta sentita più che una tappa obbligata che la società si aspetta. Perderà la concezione di istituzione chiusa e rigida che limita.


La parola chiave sarà flessibilità, uguaglianza, libertà, giustizia, rispetto. Non crediate che entriamo in una fase libertina dove ognuno potrà liberamente fare quello che vuole, divertendosi alle spalle degli altri, anzi! Tutto il contrario. Plutone in Acquario porterà negli anni un senso di appartenenza e di responsabilità più giusto, che eliminerà le competizioni egoiche ed aumenterà l'ascolto e la considerazione di tutti, anche di quelli che non avranno voce.


Lealtà e onesta saranno i punti su cui spingerà Plutone in Aquario affinché escano i doni, il nostro potere personale in armonia e unione a quello degli altri.


Plutone in Aquario cambierà la visione e i valori su cui basiamo le nostre vite e le nostre relazioni anche perché effettua il suo passaggio nel momento in cui Urano è ancora in Toro e Lilith in Vergine, entrambi portatori di un cambiamento di visione e di un nuovo ordine di valori, amore e principi.


Accogliamo senza paura il pianeta che rappresenta le nostre profondità che come un diamante prezioso vogliono finalmente emergere e brillare nel loro totale splendore.


Nel pomeriggio pubblicherò un approfondimento su questo passaggio grazie al contributo di una preziosa amica e astrologa, Anna di Luna, che ci darà tanti spunti di riflessione nuovi e qualche piccola chicca anche sugli asteroidi coinvolti in questo passaggio e sul loro potente significato.


Festeggiamo il tempo del Cambiamento è qui ora!


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



118 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page