top of page

PREVEDERE IL FUTURO....

Inizio questo post con la descrizione dei transiti che in questo momento passano sulle nostre teste.


Mercurio in Pesci a 19° forma un sestile perfetto ad Urano in Toro; Lilith a 17° in Vergine forma un quinconce esatto con Nodo Nord e Kirone in Ariete a 17° che staranno in questa posizione per diversi giorni; infine ultimo passaggi interessante e importante Chariklo congiunge Marte a 15°in Acquario.


Prima di esprimermi in una possibile lettura di questi passaggi vorrei fare una domanda a voi.

Cosa vogliono dire secondo voi? Può esserci un significato unico? Si possono usare per prevedere il nostro futuro alla lettera?


No. La risposta è NO.


I transiti sono utili per aiutarci a comprendere le energie del momento affinché noi con attenzione riflettiamo su come meglio muoverci e fare scelte di vita che comunque e sempre dipendono da noi e da noi possono essere modificate.


Se pensate che fare una lettura del Tema vi dirà tutto quello che succederà o come andrà esattamente quella certa cosa, vi state sbagliando.


Lo scopo dell'Astrologia e di una Lettura del tema Natale o dei transiti è fare un percorso di conoscenza profondo dentro di se per imparare a guidare meglio le nostre vite e prendere le decisioni più appropriate.


Questo però non ci salva da eventi dolorosi, negativi o contrari alle nostre aspettative.


Abbiamo il compito di crescere, evolvere, aprire occhi e orecchi.


E ricordare che le cose che accadono dipendono da noi, dal nostro impegno e dalla nostra apertura, anche se a volte fa comodo dare la responsabilità agli altri o al fato o ai pianeti che passano.


Ogni transito e aspetto che si forma in cielo può rappresentare un significato o un altro, visto che tutti rappresentano più cose contemporaneamente e può essere visto in positivo o in negativo e agire in tal senso a seconda del nostro grado di responsabilità.


Le risposte che oggi possono arrivare tramite il sestile con Urano potranno rappresentare un movimento positivo anche se potrebbero chiederci di rinunciare a qualcosa così come il quinconce tra le figure karmiche: possiamo imparare a controllare, dosare e governare le nostre energie cercando di concretizzare le nostre scelte nel positivo?


Anche qui dipende da noi, così come l'unione di Chariklo con Marte che può essere determinante per un'azione risolutiva se solo noi decideremo di fare certi passi di coerenza e responsabilità.


A volte ricordiamoci che risolvere i blocchi vuol dire rinunciare a qualcosa o che alcune situazioni apparentemente negative sono invece il cambiamento necessario e migliore per la nostra vita anche se ci sembra tutto il contrario......tutto dipende da noi.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”





9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page