SECONDA LUNA PIENA IN ACQUARIO: LA PAROLA ALLE EMOZIONI

Il 22 agosto alle 14.03 ora italiana la Luna si oppone al grado 29 al Sole in Leone, dal segno dell’Acquario. Si entra in un viaggio intenso e profondo, dove saranno protagoniste le nostre emozioni; un viaggio che ci farà acuire la capacità di ascolto e di verbalizzazione di tutto ciò che si muove dentro.

La vibrazione dell’ego lascia piano piano il posto al bisogno di cercare un nuovo equilibrio, un nuovo ordine da riportare e vivere nella quotidianità e alla sensazione di piena fiducia nella sua riuscita..

E’ necessario imparare ad esprimere, ascoltare e comprendere tutto ciò che vibra intorno a noi, tutto ciò che da dentro vuole uscire e tutto ciò che vuole entrare nel nostro mondo più profondo.

Per capire veramente quello che esprimiamo e che ci viene comunicato, bisogna guardare indietro, avere il coraggio di vedere quel messaggio e quel contenuto che da tanto tenta di raggiungere il nostro orecchio ed il nostro cuore ma che noi abbiamo sempre respinto, a volte inconsapevolmente, a volte per difesa, innescando una di quelle trappole relazionali che non ci hanno ancora permesso di arrenderci all’evidenza.

L’evidenza di una consapevolezza e maturità più radicata, che smetta di reagire ed opporsi agli insegnamenti che ci arrivano dall’esterno e che rigidamente rifiutiamo solo per paura o abitudine.

A volte mi metto a pensare e trovo che è davvero incredibile e altrettanto sciocco, l’impegno e l’energia che mettiamo nel Non Essere Felici! Non riusciamo proprio a capire che se ci arrendessimo al flusso naturale della vita ci risparmieremmo fatiche e sofferenze inutili che ci porteranno comunque là dove dobbiamo arrivare…


Venere in Bilancia, in questa lunazione ci suggerisce di intraprendere la strada dell’equilibrio, dell’armonia, della giustizia e dell’amore per poter realizzare la nostra vita.

Lilith in VI casa congiunta al Nodo Nord in Gemelli in VII porta ancora l’attenzione sui rapporti e le relazioni personali e chiede di osservare meglio e lasciar andare “il segreto”, tutto ciò che ostinatamente nascondiamo in noi, terrorizzati dall’idea che possa uscire e che non ci consenta più di gestire la nostra emozione e le dinamiche di relazione.

Venere in Bilancia, in aspetto di trigono a Saturno in Acquario ci consiglia la pace, l’altruismo la dedizione e la saggezza che è presente in ognuno di noi; ci consiglia di provare a dire ciò che ci rimane pesante sullo stomaco e impedisce la nostra apertura e la nostra crescita, di liberarci ma anche di capire la nostra vera Essenza.

Con Nettuno retrogrado in Pesci congiunto al Fondo Cielo, assumono una voce più intensa le nostre origini, le nostre radici, i nostri antenati a volte così negati e rifiutati, che possono essere fonte e oceano, nutrimento per il nostro percorso, affinché si spezzino le catene interne che ci imprigionano.

E’ questo il tempo di lasciarsi cadere “nella crisi” ed evolversi, senza paura e con tanta fiducia che finalmente si può trovare la via d’uscita da tante sofferenze e rancori e aprirsi all’altro, agli altri: Giove retrogrado congiunto alla Luna ci riporta nel nostro sentire più intimo e antico, dandogli la giusta energia, forza e fiducia per entrare e risolvere la crisi evolutiva.

Siamo nell’Era dell’Acquario e ci sarà chiesto sempre di più di andare verso una maggiore apertura, una unione profonda e vibrazionale con tutte le creature che vivono con noi ed intorno a noi: per fare ciò, dobbiamo prepararci ed abbandonare le zavorre che impediscono il nostro fluire armonico verso energie più elevate.

Lasciamoci trasformare in anime di amore e pace.


“e quindi uscimmo a riveder le stelle..” Dante, Divina Commedia, Inferno


Liana

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti