top of page

SOLE IN SCORPIONE

Sei del Segno dello Scorpione? Hai l'Ascendente in Scorpione? Oppure hai pianeti all'interno del Segno nel Tema Natale? O in 8 casa?


Se così è, questa è la tua stagione. Tutto ora vibrerà fortemente e intensamente: il Sole entra nel Segno dell'Ombra e porta un terremoto nel profondo.


Il fatto è che comunque anche per chi non avesse nulla di preciso nel segno scorpionico, vivremo tutti questa energia di tensione che scaverà nel profondo.


Il Sole entra nel Segno e oltre ad essere congiunto a Mercurio come avevo scritto ieri, anch'esso all'inizio del segno, forma un preciso trigono a Saturno R in Pesci ed una quadratura a Plutone al grado 27°55' del Capricorno.


Il Segno ha una potenza inaudita che va gestita. Compito nostro è quello di imparare a gestirla, per non farci distruggere ne per distruggere gli altri (rapporti, relazioni, situazioni lavorative o amicali o di vicinato ecc.)


Lo Scorpione è Morte e Rinascita ed è all'ingresso della stagione che apre il contatto ravvicinato alle dimensioni sottili di altri mondi.

Ci aiuterà ad andare nel profondo di noi e delle cose: anche se con rabbia e un po' di tensione ci donerà la tensione naturale per tirar fuori il nostro potere ed il nostro dono.


La quadratura con Plutone, suo signore e padrone, ed il trigono con Saturno, simbolo di saggezza e maturità, sembrano volerci dire che occorre tirar fuori risorse e poteri nascosti imparando però ad usarli nel modo giusto.


Spesso lo Scorpione non ancora evoluto mette in atto dinamiche di controllo, manipolazione, bugia e potere scaricando la rabbia sugli altri con una forza inaudita (il Marte dello Scorpione è uno dei più forti e aggressivi) senza accorgersi che invece di creare positività, evoluzione e amore, rimane incagliato nel possesso, attaccamento, controllo, rabbia e distruzione.


Non serve fare intorno a noi terra bruciata ma divenire CoCreatori della Vita e dell'Energia che muove l'umanità. Abbiamo assolutamente bisogno di imparare a gestire il Potere come sa fare lo Scorpione Evoluto ormai libero dalla rabbia e dall'aggressività.


Occorre divenire Portatori Sani di Bene, Pace, Unione e Amore e aiutare l'Universo a Creare un'Eggregora Positiva che cambi la vibrazione terrestre ancora molto bassa; ce ne stiamo accorgendo con gli ultimi fatti di Morte accaduti nel mondo.


La Morte non deve far paura né bloccarci nel dolore della perdita. Dobbiamo però imparare ad ampliare la nostra Visione da cui tutto dipende in una Visione Aperta e di Flusso, dove la vita è compresa come un ciclo naturale che si sussegue nella dinamica Vita-Morte-Vita giorno dopo giorno.


Ogni morte effettiva va considerata come cambio di Stato e non come fine assoluta. Tutti gli esseri che ci hanno lasciato in questa vita sono con noi e abbiamo il dovere di imparare ad innalzare la frequenza perché solo così potremo riuscire a percepirli.


Il tempo è questo; nel prossimo fine settimana si chiuderà l'ultima Eclissi di Luna con la Luna Piena in Toro opposto allo Scorpione e con l'arrivo del mese di novembre in cui si aprirà il contatto diretto con il mondo dei cari scomparsi.


Di cosa abbiamo paura? Siamo tutti collegati.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page