top of page

UN CIELO TUTTO BLU

Ho deciso di pubblicare l'immagine del cielo di oggi perché la trovo meravigliosa.


Se escludiamo il passaggio veloce della Luna in Capricorno che forma una quadratura lungo il cammino prima con Marte e poi con Kirone e l'inizio dell'opposizione di Lilith in Vergine e Nettuno in Pesci, tutti gli altri aspetti sono “blu” , formano quindi un trigono (120°) o un sestile (60°).


Molte sono le congiunzioni ma la loro valenza energetica è discutibile.


Nei segni d'aria Plutone R forma un trigono con i tre simboli in Gemelli, Sole-Venere-Giove, mentre la Luna dal Capricorno forma un trigono con Urano in Toro e Lilith in Vergine.


I due elementi in evidenza sono Terra e Aria. Due elementi fondamentali se vogliamo costruire il nuovo nella nostra vita.


Dall'elemento terra la Luna, che rappresenta il nostro sentire, la nostra emozione, la nostra capacità di percezione e di sapere intuitivamente quale è la via da seguire, discute con forza con Marte, con chi si oppone a ciò che sente, con chi è presuntuoso e vuole imporre la propria volontà, facendo riemergere fatiche e difficoltà interiori profonde che arrivano dal passato e in particolare da una figura maschile/paterna poco empatica che può averci dato insicurezza; allo stesso tempo incontra in trigono Lilith che sta terminando il lavoro di riordino di tutti gli schemi e le situazioni personali del quotidiano e incontra la Luna con gioia riconoscendo il suo ruolo di affermazione e successo concreto.


Dall'elemento aria Plutone in Acquario dialoga con il nostro Io più profondo, con la passione e l'energia che ci spinge a perseguire la nostra via e con la fede e speranza di sapere che riusciremo nel nostro intento positivamente.


Il mondo delle idee vuole concretizzare i progetti. E' questo il tempo di passare dal “dire” inteso come pensare, al “fare” inteso come messa in pratica dei nostri sogni, ideali, progetti.


Tutto può essere trasmesso anche a livello materico: la trasformazione da uno stato all'altro della materia sia a livello pratico che simbolico può ora prendere forma concreta.


Ci avviciniamo al mese del Solstizio d'estate, in cui si fa viva l'esigenza di mostrare il nostro successo. Il tempo della maturazione dei frutti e del godimento con gioia della vita.


E noi siamo pronti per affacciarci a questa fase.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page