top of page

VENERE E KIRONE IN QUINCONCE: SENTI RABBIA?

In questa giornata domenicale pre-natalizia ci svegliamo con un aspetto che richiede una profonda riflessione: Venere in Scorpione in quinconce a Kirone R in Ariete a 15°.


I due segni in questione hanno in comune il pianeta Marte e il pianeta Plutone e vengono completati rispettivamente dal Sole nel caso dell'Ariete e da Mercurio nel caso dello Scorpione.


Osserviamo gli elementi sopra citati: come dico sempre, è tutta una questione di livello evolutivo del soggetto, cioè noi.


Ogni pianeta e simbolo contenuto nel Tema può essere visto sia nel lato evoluto che in quello non evoluto. Se prendiamo in considerazione Marte ad esempio, può essere manifestazione di aggressività, rabbia e impulsività che creano tensioni e scontri, o di grande energia, forza e coraggio da utilizzare in maniera positiva e rispettosa. Lo stesso dicasi per Plutone che può muoversi negativamente e portare paura, depressione, controllo e manipolazione o al contrario essere il punto focale delle nostre risorse a cui attingere per raggiungere felicità interiore ed esteriore. Il tesoro nascosto.


Mi soffermo più su Marte in quanto a mio sentire maggiormente coinvolto nel transito di oggi. Credo infatti che Venere, che è un po' la compagna al femminile di Marte, anche se a fin di bene, pace e armonia, porta un' energia di passione che può essere utilizzata adeguatamente oppure tanta energia che fuoriesce distorta portandoci ad essere impulsivi e preda delle emozioni “perturbatrici” come vengono definite nel buddismo tibetano.


In questo quinconce emerge in effetti proprio questa possibile versione distorta considerando il quinconce con Kirone R (la ferita karmica) in Ariete, re di un possibile comportamento rabbioso e/o aggressivo.


Venere che porta energia attiva di passione, se usata male o in maniera inconsapevole diventa attivatore della ferita in Ariete che può manifestarsi con rabbia verso l'esterno o l'interno.


Chiaro che se noi siamo in cammino e presenti a noi stessi in tutti gli accadimenti ed emozioni che ci coinvolgono e ci impegniamo ad imparare a gestirle questo assume ovviamente un altro aspetto e significato più favorevole.


Il quinconce che mette in relazione Acqua e Fuoco ci stimola infatti a investire l'energia per un nuovo inizio passando dalla gestazione alla nascita.


Come sempre sta a noi, riflettere, decidere, ascoltare, osservare e impegnarci in un cammino che ci porta giorno dopo giorno ad essere persone e ancor di più ANIME migliori in viaggio verso la felicità.


Ps: non so voi, ma personalmente quello che mi ha sempre spinto a migliorarmi e a fare percorsi di conoscenza e crescita di ogni tipo è sempre stata di base la voglia di non soffrire più e finalmente sentirmi felice e appagata dalla mia vita. Non posso dire di essere arrivata al massimo di questo obiettivo ma rispetto al passato è tutto molto molto diverso ed il malessere che sentivo un tempo non c'è più.


Allego il link ad un piccolo video che può dare qualche spunto sulla rabbia.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page