top of page

VENERE IN PESCI SI UNISCE A SATURNO

Nella giornata di oggi si fondono due simboli importanti in una congiunzione in Pesci al 12°. Saturno apre le sue braccia a Venere che gli va incontro e unisce a lui in concomitanza alla formazione potente di uno Yod tra Luna in Leone, Sole in Ariete e Plutone in Acquario. Allo stesso tempo la Luna si oppone a Marte che raggiunge il 29° dell'Acquario e si relaziona in trigono con il gruppettino Mercurio, Kirone e Nodo Nord in Ariete ancora molto vicini tra loro.


In un respiro: quanta potenza.


Il segno dei Pesci è il Segno dell'Amore Universale, quello che più di tutti ci fa sentire collegati al Divino, al tutto, a tutte le creature visibili ed invisibili, viventi e non. E' la manifestazione del sogno, della poesia, dell'illusione romantica che ci fa volare e viaggiare tra le nuvole e che ci dona a volte tanti momenti di gioia.


Un segno che la presenza di Venere accentua ancor di più la necessità di esprimere le passioni sotto ogni forma. Venere è l'ultimo pianeta entrato nel segno ed è lei che con la sua velocità raggiunge Saturno.


Immaginiamo Saturno come un uomo anziano, lento, che ormai non ha più volta di correre e saltellare perché pago della sapienza acquisita nel suo viaggio di crescita spirituale. Un vecchio barbuto che vede arrivare una meravigliosa giovane piena di sogni e desideri e tanta energia da spendere, ha il futuro davanti a se da realizzare.


Lui è radicato, stabile, maturo e sa come vanno le cose del mondo e della vita ed anche che l'energia dei Pesci così magica e dolce può portare allo stordimento, alla confusione, alla perdizione.


Saturno è stabile e aiuta Venere che è “nuova in questo settore” ad imparare come poterlo attraversare senza inciampi e sfruttando a pieno tutte le possibilità e caratteristiche offerte.


Lo Yod accentua il bisogno di riconnettersi alle origini, alle nostre radici ma in una versione che consideri anche il nostro essere, nuovo, diverso e indipendente dagli attaccamenti del passato e a da tutti i modelli e gli schemi ai quali ci rifiutiamo di aderire ciecamente senza poter scegliere.


Si vogliono trovare nuovi modi, nuove soluzioni pragmatiche e reali per manifestare chi siamo nel mondo.


Una Luna Piena con Eclissi ci attende per farci entrare in una nuova dimensione aprendo il portale delle energie sottili.


Una speranza, una nuova possibilità, una nuova visione e una nuova vita ci attende.


“..e quindi uscimmo a riveder le stelle..”


Liana Celesti




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page